Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


10 curiosità su Pretty Little Liars ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


1.L’autrice dei libri Sarah Shepard, da cui prende spunto la serie tv, ha fatto due cameo nel corso delle stagioni; la prima nella 1×07 dove ha interpretato una supplente. Nella 5×24, invece, ha interpretato una giornalista.

2.Il set del telefilm è lo stesso di Una Mamma per Amica, Ghost Whisperer, Hart od Dixie, Eastwick e lo spin off Ravenswood. Il locale di Luke, per esempio, è il bar dove le ragazze si ritrovano per il caffè

3.Ashley Benson (Hanna) e Lucy Hale (Aria) si conoscevano già piuttosto bene quando si sono ritrovate sul set.

4.Lucy è colei che fa il segno “Shhh” durante la sigla, semplicemente perchè era quella a cui riusciva meglio.

6.Una delle differenze tra libri e serie tv è che all’inizio del libro le Liars hanno 12 anni.  I messaggi da -A iniziano ad arrivare 3 anni dopo la scomparsa di Ali.

7.Per i ruoli di Ezra e Toby si presentò Brant Daugherty (Noel), a cui venne subito proposto il ruolo di Noel.

8. Se PLL non avesse avuto successo, l’identità di -A sarebbe stata rivelata nel decimo episodio della prima stagione.

9.Lucy Hale non è solo un’attrice, ma anche una cantante.

10.La costumista Mandi Line ha confessato che per il look di Aria si è ispirata al suo, quando era un’adolescente.

Commenta questo articolo

comments

Vai alla barra degli strumenti