Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Inizia la battaglia per portare il salvataggio al cinema nella grotta thailandese: "Non lasceremo che Hollywood faccia il whitewashing!" ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Inizia la battaglia per portare il salvataggio al cinema nella grotta thailandese: “Non lasceremo che Hollywood faccia il whitewashing!”

Se c’è qualcosa che Hollywood ama meglio dei media  è una vera e propria buona storia. Pertanto, non è sorprendente che a Tinseltown già si fregano le mani con il drammatico salvataggio di un gruppo di bambini e il loro allenatore , intrappolato in una grotta in Thailandia , che è stata la notizia per la metà del mondo durante le ultime settimane.

Le reazioni nel settore non hanno tardato a venire, l’iniziativa è stata presa dall’etichetta specializzata nel cinema cristiano PureFlix Entertainment –responsabile per “God’s Not Dead” e “The Case of Christ” – che stanno già cercando i diritti di sfruttamentoper adattarlo a un film incentrato sugli “aspetti ispiratori” della storia.

Thailandia

Ma, molto attenti, perché il regista Jon M. Chu ha espresso la sua intenzione di portarlo sul grande schermo attraverso il suo account Twitter. E quale modo migliore per farlo che attaccare i suoi rivali nel modo seguente.

Jon M. Chu

@jonmchu

 I refuse to let Hollywood #whitewashout the Thai Cave rescue story! No way. Not on our watch. That won’t happen or we’ll give them hell. There’s a beautiful story abt human beings saving other human beings. So anyone thinking abt the story better approach it right & respectfully.

 “Mi rifiuto di far scoprire a Hollywood  la storia del salvataggio di Thai Cave! Non c’è modo. Non sul nostro orologio. Non succederà o gli daremo l’inferno. C’è una bella storia di esseri umani che salvano altri esseri umani. Quindi chiunque pensi di fare questa storia sia meglio che si approcci correttamente e rispettosamente “.

E sembra che, ad oggi, sia Chu che i rappresentanti del produttore Pictures Ivanhoe hanno già avuto incontri e discussioni con le varie autorità tailandesi, sia provinciali e nazionali; Dopo aver mostrato interesse ad aderire al progetto diversi studi .

Indipendentemente da chi finisce per portare il progetto a casa – tutte le schede, a mio parere, hanno per il momento il progetto di Ivanhoe Pictures – è solo una questione di tempo prima che la versione made in Hollywood dell’ultimo arrivi nei nostri cinema tragedia virale .

Hits: 0

No Comments

Leave a Comment