Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Recensione 4x02 "Breathe" di Better Call Saul ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Nell’episodio “Breathe” Jimmy sta cercando di ricominciare da capo, il che non è così facile. Altrove, le tensioni stanno aumentando drammaticamente. Soprattutto per Nacho, l’aria si sta improvvisamente assottigliando, improvvisamente si ritrova in mezzo alle brutali macchinazioni di Gustavo Fring.

” Respira. ” Fai un respiro profondo, guarda la folla, dato che puoi sicuramente usare l’ossigeno dopo il finale scioccante di questo episodio di Better Call Saul . Più di una volta nel corso di Breathe stai trattenendo il respiro, il che è un chiaro segnale che la quarta stagione appena iniziata non rende i personaggi precoci e ora gira già il regolatore di tensione verso la battuta. Il caso di Don Hector Salamanca (Mark Margolis) colpisce grandi onde, i primi effetti di cui ora stiamo vivendo in prima persona. Nacho ( Michael Mando ) può solo immaginare che tipo di gioco pericoloso sta giocando, mentre Gustavo Fring ( Giancarlo Esposito) vuole mantenere il controllo ed espandere la sua posizione di potere. Per questo, a volte il capo si sporca le mani …

Better Call Saul 4x02 1

È interessante notare che ancora una volta ci viene offerto un forte contrasto tra i diversi mondi, che unisce la serie in sé, il che rende ” Better Call Saul ” di nuovo così vario e degno di essere visto. Da un lato, vediamo un thriller avvincente e mozzafiato, atmosferico e senza pari catturato dalla veterana regista televisiva Michelle MacLaren, che ottiene davvero tutto dalle luci al neon distintive e dagli angoli più bui di Albuquerque. D’altra parte, ” Breathe ” irradia una certa leggerezza e un senso di espansione, questa volta guidata da Jimmy ( Bob Odenkirk), che sta cercando il riavvio dopo la tragica morte di suo fratello.

Risultati immagini per better call saul 4x02

A questo punto brilla ” Better Call Saul “. Si destreggiano tra i diversi stati d’animo delle narrazioni e dei personaggi come se fosse il compito più semplice del mondo. Come osservatore approfitti di questo ambizioso progetto, perché non puoi mai essere sicuro di quale direzione prenderà il barometro dell’umore nella prossima scena, se ci si debba aspettare un’istantanea divertente, una scena di dialogo drammatica o solo un momento di shock dal cuore freddo. Questa variabilità è una carta vincente del formato utilizzato in Breathe. Giocato abilmente e con sicurezza. Non è solo l’allegra interazione tra le diverse sfaccettature della serie che è così interessante da guardare. È anche la combinazione delle cose che normalmente si confrontano.

Todo bien. Muy bien.

Prendiamo ad esempio la scena al capezzale di don Ettore, che inizia con il fatto che i suoi due stoici nipoti Marco e Leonel ( conosciuti in Breaking Bad e nella seconda stagione di ” Better Call Saul “) sono immobili in piedi accanto allo zio, mentre un dottore visibilmente spaventato fa il suo giro per lasciare il paziente nelle mani della nuova dottoressa, che promette di portare  la rapida guarigione di don Ettore.

Risultati immagini per better call saul 4x02

Da questa scena c’è uno stato d’animo molto deprimente e minaccioso, lo sappiamo fin troppo bene, di cosa siano capaci i due killer del calibro di Marco e Leonel. Tuttavia, la serie gioca magistralmente con la conoscenza che abbiamo e con la situazione involontariamente divertente che si svolge nella sequenza. Se il tuo familiare non risponde nel letto d’ospedale e si sta avvicinando alla morte, allora ti aspetti davvero emozioni, empatia, affetto. Ma questa non è esattamente la disciplina di parata dei taciturni sicari che alla fine danno ordine ad Arturo e Nacho di parlare con don Ettore, in quanto ciò potrebbe essere solo utile. Il totale è solo una piccola scena nell’episodio, che si assapora con gusto.

© AMC

Giusto, giusto?

Jimmy dopo essere sembrato piuttosto cupo nell’episodio di apertura della quarta stagione di Better Call Saul , in questo episodio sembra che si tiri fuori dal suo buco d’umore con le sue stesse mani. Almeno ci prova. Fa una ricerca di lavoro, che ovviamente lo distrae dal suo dolore e dai suoi pensieri su Chuck, mentre Howard Hamlin ( Patrick Fabian) , non fa altro che alimentare l’infinita storia di sofferenza di Jimmy senza che se ne accorga.

Kim è come una leonessa che regge fantasticamente uno specchio al suo ex, ingenuo capo, il cui comportamento e le cui decisioni sono in definitiva estremamente dannose per Jimmy. C’è quasi un po ‘di compassione per Howard Hamlin, che davvero non sembra essere consapevole del suo modo privo di tatto, egoista, mentre viene sgridato da Kim.

Risultati immagini per better call saul 4x02

Kim è l’unica relazione ferma che è rimasta a Jimmy.  Tuttavia, questa circostanza quasi urla che prima o poi questo rapporto si romperà – in primo luogo, perché sappiamo già che non c’era Kim nella vita successiva di Jimmy come Saul Goodman. D’altra parte, perché è uno sviluppo conseguente del dramma e della spirale discendente attorno al nostro personaggio principale,

Perché aspettare?

Immagine correlata

Per un breve momento, rimaniamo nella convinzione che la curva di forma per Jimmy sia di nuovo attiva. Ma il colloquio di lavoro di successo in un negozio specializzato per fotocopiatrici porta a un risultato diverso da quello inizialmente previsto. Jimmy ci dimostra ancora una volta che è un venditore nato e con la sua passione, perseveranza e persuasività può avvolgere tutti intorno al mignolo. Qui capiamo, dopo che colpevolizza i suoi potenziali nuovi datori di lavoro, di essersi fatti rigirare in una manciata di minuti, che si avvivina la trasformazione di Jimmy McGill  in Saul Goodman. Sulla scia della sua perdita, Jimmy prende provvedimenti nel mondo criminale che metterà il suo futuro come avvocato – e il suo rapporto con Kim  a rischio.

C’è qualcosa nell’aria

© AMC

L’attenzione di Breathe si concentra anche su Gustavo Fring, che ora appare molto più presente che mai.  Gustavo Fring è un pericolo , con freddezza nessuno sfugge alla sua presa. Don Hector ottiene grazie a lui il miglior trattamento possibile, perchè Gustavo è determinato esclusivamente sul destino della sua nemesi.

Anche Nacho sta entrando nel fallimento di Don Salamanca. Credeva che senza Don Hector sarebbe stato più facile per lui. Ma… Arturo è stato punito per la sua disobbedienza e sradicato dalla vita in modo spaventoso (“respira …”). Nacho si inginocchia impotente, avvisato di cosa succede se vuoi troppo. Non lavora per Fring, no, gli appartiene. Gustavo può fare con lui ciò che vuole. Questo scontro assoluto alla fine dell’episodio chiarisce che Better Call Saul non perde tempo all’inizio della quarta stagione, specialmente su questo fronte per Nacho e Gustavo.

Cosa rimane per noi? Fai un altro respiro profondo prima che inizi finalmente …

Hits: 5

2 thoughts on “Recensione 4×02 “Breathe” di Better Call Saul

  1. you are really a good webmaster. The site loading speed is amazing. It seems that you’re doing any unique trick. Moreover, The contents are masterpiece. you have done a magnificent job on this topic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti