Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


'Game Of Thrones': La televisione di stato Cubana, censura i nudi della serie ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Come se fossimo nel mezzo di una dittatura, o persino al tempo del Codice di Hays negli Stati Uniti, la censura è ancora presente in molte parti del mondo, e nemmeno un gigante dell’audiovisivo come “Il Trono di Spade” è stato in grado di sfuggire.

È vero che la serie HBO ha di nuovo un’enorme quantità di nudi, violenze e nudi, ma questa è la grazia principale della narrativa creata da George RR Martin: portare al limite sia i personaggi che lo spettatore. E rimuovilo dalla serie … beh, non è la decisione migliore da prendere.

Ed è esattamente quello che è successo a Cuba. ‘Game of Thrones’ viene trasmesso sull’isola sul canale di stato di Cubavision che non ha visto con occhio bello il gran numero di nudità e ha deciso di tagliare direttamente, rimuoverli dai capitoli, lasciando dietro di sé trame e momenti critici della storia.

Theon Greyjoy nudo
HBO

È curioso che la televisione cubana non abbia anche deciso di sopprimere le scene più violente, che ce ne siano molte, e che si sia concentrata solo sul tema dei nudi. Ad ogni modo, non è la prima volta che vediamo quel tipo di censura a Cuba, la cui polemica sul taglio dei baci tra persone dello stesso sesso in “Grey’s Anatomy” ha portato anche la coda. Pertanto, molti fan della serie non hanno visto altra via d’uscita che pagare il cosiddetto “pacchetto settimanale”, la popolare raccolta di contenuti che viene venduta e distribuita su hard disk e chiavette USB di mano in mano.

No Comments

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti