Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Si avvicina una catastrofe per gli amanti del cioccolato. Il 2050 è l'anno apocalittico del cacao! ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Si avvicina una catastrofe per gli amanti del cioccolato. Il 2050 è l’anno apocalittico del cacao!

La felicità ha un solo sapore…. il sapore del cioccolato . Serve per tutte le occasioni. Quando sei triste, felice, ansioso, il cioccolato è sempre utile. In breve, il cioccolato è la migliore scoperta che è stata fatta nella storia dell’umanità.

Risultati immagini per cioccolato

Il cacao proviene da un albero che si trova dove c’è un clima tropicale e ha bisogno di temperature elevate durante tutto l’anno, pioggia e, naturalmente, tante cure.

Le grandi piantagioni di cacao che alimentano il fabbisogno mondiale sono collocate in una fascia relativamente stretta tra i 20 gradi nord e i 20 gradi sud dell’equatore. Via via che la temperatura si alza, i coltivatori africani saranno costretti ad abbandonare i terreni e spostarsi sulle alture, che però sono protette come riserve naturali e comunque meno adatte a questo tipo di coltivazione.


Secondo una stima della National Oceanic and Atmospheric Administration americana, il cambiamento climatico potrebbe uccidere buona parte delle piante di cacao per come le conosciamo entro il 2050. Secondo questa stima, a metà del secolo l’89,5 per cento dei terreni attualmente coltivati di cacao non sarà più adatti allo scopo.

Hits: 7

2 Comments

  • zvodret iluret 18/10/2018 at 4:04

    I think you have observed some very interesting points, thanks for the post.

    Reply
  • furtdsolinopv 18/10/2018 at 12:14

    Keep up the superb work, I read few blog posts on this site and I think that your web blog is real interesting and has got lots of superb info .

    Reply

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti