La storia di Oscar, il felino che prevede la morte, da cui Stephen King ha preso ispirazione per il suo libro ⋆ Il salotto delle parole

La storia di Oscar, il felino che prevede la morte, da cui Stephen King ha preso ispirazione per il suo libro

La storia di Oscar, il felino che prevede la morte, da cui Stephen King ha preso ispirazione per il suo libro

Questo felino, nato nel 2005, è un residente del Centro di riabilitazione a Providence, Rhode Island, Stati Uniti. Qualche anno fa è diventato famoso.

l centro ospedaliero assiste gli anziani malati al terzo piano. Quasi tutti hanno qualche tipo di demenza come l’Alzheimer o il Parkinson. È qui che Oscar fa il suo giro, fermandosi ad annusare e osservare i pazienti. Ben presto si resero conto, che Oscar si soffermava sui paziente che morivano dopo poche ore. Lo fece per la prima volta con un paziente malato con trombosi alla gamba. A poco a poco i medici hanno realizzato la “facoltà” del gatto di predire la morte. La sua accuratezza, di circa 25 casi consecutivi riportati dal New England Journal of Medicine.

Il dott. David Dosa, della Brown University, ha pubblicato un articolo sul gatto nel New England Journal of Medicine dove ha affermato che “molti membri della famiglia trovano conforto. Apprezzano la compagnia che il gatto offre ai loro cari nelle ultime ore di vita”.

Nel seguito del libro The Shining , intitolato  Dr Sleep , entrambi di Stephen King . In Dr Sleep , Danny Torrance lavora in un manicomio dove vive un gatto veggente che può sentire quando le persone stanno per morire.Lo stesso King ha detto che Oscar è stato d’ispirazione per la storia.

Seguitemi sulla mia pagina Instagram 🙂

https://www.instagram.com/p/Bn_k29vnx-g/?taken-by=jesabel_jey

Hits: 18

2 thoughts on “La storia di Oscar, il felino che prevede la morte, da cui Stephen King ha preso ispirazione per il suo libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti