Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


I lussi e le eccentricità dei politici di tutto il mondo ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


I lussi e le eccentricità dei politici di tutto il mondo

I lussi dei politici

La cena in un ristorante di lusso in Turchia a metà settembre 2018 
ha causato molte polemiche per il presidente venezuelano Nicolas Maduro, nel contesto della crisi nel suo paese per la svalutazione e la mancanza di cibo e di base di prima necessità, . Ecco perché colgo l’occasione per raccontarvi tutti i dettagli di questa e altre eccentricità di Maduro e di altri politici del mondo.

Nicolás Maduro

Diapositiva 2 di 42: Nicolás Maduro

Dopo la sua visita in Cina, il presidente venezuelano ha fatto tappa a Istanbul , capitale della Turchia, e mangiò tagli di carne pregiata al ristorante Nusr-Et (noto anche come Salt Bae ), di proprietà del famoso chef Nusret Gökçe . La visita di Maduro al ristorante in Turchia è diventata virale a causa dei video che lo chef ha pubblicato sul suo Instagram, dove lui stesso lo ha servito e insieme hanno apprezzato alcuni sigari. Nusret ha servito altre personalità come Cristiano Ronaldo, Diego Maradona, Rihanna e la famiglia Beckham. Il taglio delle costolette di agnello che il presidente venezuelano e sua moglie Cilia Flores hanno assaggiato ha un costo approssimativo di 250 dollari, che al tasso di cambio di settembre equivale a circa 15 mila bolivar sovrani, la nuova valuta implementata da Maduro che ha cinque zeri in meno rispetto alla precedente denominazione. La situazione è diventata scandalosa perché in Venezuela la crisi economica colpisce i settori più vulnerabili poiché i prezzi del paniere di base sono aumentati considerevolmente. Secondo i prezzi stabiliti dal governo, i venezuelani devono pagare per un chilo di caffè circa 60 bolivares  (circa $ 1 dollaro) e per 30 uova 81,5 bolivares (circa 1,3 dollari). In risposta alle critiche, il presidente ha commentato la visita durante un messaggio televisivo e ha sostenuto che era rimasto solo poche ore a Istanbul ed era stato invitato a pranzare lì con le autorità locali. Tuttavia, nei video vengono visti solo Maduro e sua moglie.

Vladimir Putin

Diapositiva 8 de 42: Vladimir Putin

Sebbene il governo russo diffonda spesso le fotografie del presidente Vladimir Putin in vacanze brevi e austere, l’opposizione del suo paese spesso contesta tali informazioni con immagini di ville e dichiarazioni di presunti testimoni sulle proprietà lussuose del presidente. Nella sua ultima dichiarazione maiuscola, consegnata prima delle elezioni del marzo 2018, Putin ha affermato di possedere un appartamento di circa 70 metri quadrati, due macchine di epoca sovietica, un autocarro a rimorchio e un fuoristrada. Oltre a dichiarare una fortuna di 200 mila dollari, distribuiti in diversi conti bancari. Tuttavia, in un rapporto della CNN, la testimonianza dell’esperto di finanza Bill Browder davanti al Senato degli Stati Uniti indica che la fortuna di Putin ammonta a 200 miliardi di dollari, il che lo metterebbe al di sopra delle personalità considerate più ricco del mondo come Jeff Bezos, il creatore di Amazon. Ma, in aggiunta, del possibile accumulo di ricchezza dalla sua posizione di potere, il leader dell’opposizione di Putin, Alexei Navalny ha rilasciato nell’agosto 2017 le immagini di una villa dove il presidente avrebbe trascorso le sue vacanze estive. La proprietà di circa 20 ettari, situata in una ex riserva naturale vicino al confine con la Finlandia, era stata catturata con un drone e oltre a una casa principale di oltre 1.500 metri quadrati aveva altri edifici, un eliporto e un molo. Il filmato registrava che, all’interno, la villa in cui Putin avrebbe dovuto riposare in privato per alcuni giorni aveva una grande piscina e un lussuoso ufficio, sulla cui scrivania era incisa in oro l’aquila russa a due teste. Notò anche bagni completamente rivestiti di marmo intarsiato d’oro e servizi come sauna e sale giochi. Anche se Navalny riconobbe che la proprietà non era intestata al leader russo, ma all’uomo d’affari Sergei Rudnov figlio di un caro amico di Putin, che riposava nella proprietà ostentata suscitò scalpore. Già nel 2012, Boris Nemtsov, un altro avversario politico del leader russo, aveva pubblicato un rapporto in cui affermava che Putin possedeva una vasta collezione di oggetti e proprietà di lusso. Il rapporto sottolineava che il bagno dell’aereo presidenziale costava 75.000 dollari e che Putin aveva una collezione di orologi di lusso con un valore approssimativo di $ 700.000. Ha anche preso nota delle nove residenze che sono state aggiunte a quelle disponibili al Presidente della Russia. Così come uno yacht di cinque ponti con servizi come vasca idromassaggio, grill e un bagno completamente rivestito in marmo. Un’altra delle eccentricità del presidente russo, secondo il sito web della Russia Beyond the Headlines, è che mentre è a Mosca non si muove in auto, ma in elicotteri Mi8 modificati che funzionano come un ufficio mobile e che sono dotati di schermi al plasma, interni in pelle, macchina da caffè e attrezzature specializzate. Anche se Vladimir Kozhin, un ex funzionario del governo russo ha negato che tali trasporti avessero lussi, l’interno di questi non è stato accessibile alla stampa.

Kim Jong-un

Diapositiva 19 de 42: Kim Jong Un

La vita in Corea del Nord, nonostante la recente apertura al dialogo con i suoi ex oppositori come la Corea del Sud e gli Stati Uniti, questa nazione rimane un mistero per il mondo. Tuttavia, i disertori che sono fuggiti dal paese hanno rivelato alcune delle eccentricità del leader Kim Jong-un. In un’intervista al quotidiano The Mirror nel 2017, la donna nordcoreana che era fuggita dal paese due anni prima di Hee Yeon-lim, ha rivelato che il Jong-un ha dozzine di palazzi che sembrano piccoli palazzi con piscine, fontane e ampi giardini. Il fotografo Valery Sharifulin, che si è recato in Corea del Nord al seguito del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov alla fine di maggio 2018, è riuscito a catturare l’opulenza di una delle residenze di Jong-un. La villa con architettura moderna e finestre dal pavimento al soffitto è adornata con statue e circondata da giardini curati meticolosamente. Da parte sua, Yeon-lim ha anche rivelato che uno dei piatti preferiti del presidente è la zuppa di nido di rondine, che costa circa $ 2,500 al chilo. Un altro fatto che hanno rivelato i disertori del regime è che Kim Jong è un fan dei vini importati, un gusto che ha ereditato da suo padre ed ex leader nordcoreano Kim Jong-il,  morto nel 2011, che ha importato fino a 800 mila dollari l’anno di cognac Hennessy. Nel marzo del 2018, durante una visita che Kim Jong ha fatto in Cina, si è visto che ha viaggiato in un treno di 21 carri, che presumibilmente è per il suo uso esclusivo e che avrebbe ereditato anche da suo padre. Secondo le dichiarazioni dell’ex funzionario russo Konstantin Pulikovsky nel suo libro Orient Express pubblicato nel 2002 su ciò che vide quando visse con il leader della Corea del Nord, era solito importare vini sul treno, bacchette d’argento, piatti gourmet e altri lussi.

Enrique Peña Nieto

Diapositiva 26 de 42: Enrique Peña Nieto

Il presidente messicano Enrique Peña Nieto ha dovuto affrontare diversi scandali durante il suo mandato, ma uno dei principali è stato sollevato nel 2014, quando la giornalista Carmen Aristegui ha rivelato sul suo programma radiofonico che Peña aveva comprato una villa di oltre 7 milioni di dollari anni fa. Anche se sarebbe successo prima che occupasse la presidenza del Messico, non era al di fuori della carica pubblica perché a quel tempo era governatore di uno degli stati più importanti del paese, ma l’acquisto di proprietà da un appaltatore governativo ha rivelato un possibile caso di conflitto di interessi. Il lussuoso interno della residenza in stile moderno, situato in una zona molto esclusiva della capitale, è stato apprezzato in un’intervista e sessione fotografica che la moglie di Peña, Angélica Rivera, aveva consegnato alla rivista Hola un anno prima. Parcheggio sotterraneo, ascensore, terrazza coperta, pavimenti in marmo, finestre dal pavimento al soffitto sono alcuni dei servizi che si possono osservare della proprietà completamente dipinta di bianco. In un messaggio televisivo, Angelica Rivera cercò di mettere a tacere le voci sul possibile conflitto di interessi che suo marito aveva sostenuto sostenendo che la casa era stata acquistata da lei con i profitti che aveva ottenuto dal suo passato di attrice di soap opera. Tuttavia, la macchia nel governo è rimasta. Tre anni dopo lo “scandalo della casa bianca”, il sito web del giornalista ha rivelato uno dei più lussuosi della famiglia presidenziale, i continui viaggi nella città di Key Biscayne a Miami, dove Rivera de Peña possiede un dipartimento. Altri viaggi della first lady che hanno causato polemiche sono stati: uno non ufficiale in Vaticano nel 2013, un altro in Brasile durante la Coppa del Mondo 2014, diversi nei centri commerciali di Beverly Hills con le loro figlie, uno in Francia pochi mesi prima Il mandato di Peña finirà dove viene osservato con le sue figlie che mangiano in un ristorante esclusivo vicino agli Champs Elysees, tra gli altri. Il più criticato di questi viaggi è che, data la loro posizione, la first lady ha membri della sicurezza dello stato il cui stipendio è pagato dai cittadini.

Nadine Heredia

Diapositiva 33 de 42: Nadine Heredia

Nadine Heredia è un’altra delle prime donne che ha causato polemiche. Durante il mandato del marito Ollanta Humala in Perù, Heredia ha mostrato il gusto per i vestiti di lusso. Nel 2015, un’indagine dell’ufficio del procuratore peruviano contro Heredia per presunto riciclaggio di denaro ha rivelato che nei quattro anni in cui Humala era al potere, la prima donna aveva speso circa 38.000 dollari in gioielli, abbigliamento, accessori e altro dettagli per la sua sistemazione personale. Alcuni degli oggetti che ha acquisito: camicie della ditta inglese Thomas Pink, articoli del marchio Louis Vuitton, abiti Oscar de la Renta, gioielli T-Ristori, e tanti altri.

Cristina Kirchner

Diapositiva 36 de 42: Cristina Kirchner

L’ex presidente e ex-signora argentina Cristina Kirchner è stata anche indicata più volte per avere gusti lussuosi. Oltre a indossare regolarmente i tacchi Gucci, nel 2011 il New York Post ha rivelato che l’allora presidente aveva acquistato circa 20 paia di scarpe che Louboutin aveva sottoscritto per oltre $ 100.000. Da parte sua, la Hispanically Speaking News ha riferito che durante il viaggio di quell’anno in occasione di un incontro di diplomatici all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Kirchner aveva anche acquistato borse esclusive Louis Vuitton e Hermès. Sebbene le comunicazioni del governo argentino abbiano negato l’informazione, nelle fotografie è stato possibile catturare Kirchner con articoli di questi marchi e altri, come l’esclusivo marchio di orologi Rolex.

Carlos Menem

Diapositiva 40 de 42: Carlos Menem

Un altro politico argentino che ha tenuto un discorso è stato l’ex presidente Carlos Saul Menem, che durante il suo mandato ha ricevuto un dono sontuoso dall’imprenditore italiano Massimo Del Lago e quando è stato inizialmente criticato, si è rifiutato di venderla. Il costoso regalo era una Ferrari da 348 TB, il cui valore all’epoca era di circa 120 mila dollari; tuttavia, in Argentina non c’era un regolamento per i regali che un presidente potesse ricevere. La sua famosa frase “La Ferrari è mia, perché la devo vendere? È mia, mia! “Girò il mondo, ma alla fine l’allora presidente dovette liberarsi della macchina e donare il denaro ad un ospedale pediatrico.

Hits: 37

2 Comments

  • zvodretiluret 18/10/2018 at 12:48

    Thank you for sharing with us, I believe this website genuinely stands out : D.

    Reply
  • furtdso linopv 19/10/2018 at 14:43

    excellent points altogether, you just gained a brand new reader. What would you recommend in regards to your post that you made some days ago? Any positive?

    Reply

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti