Toy Story 4 ha fatto piangere Tim Allen, la voce di Buzz Lighteyear ⋆ Il salotto delle parole

Toy Story 4 ha fatto piangere Tim Allen, la voce di Buzz Lighteyear

Toy Story 4 ha fatto piangere Tim Allen, la voce di Buzz Lighteyear

Qualche mese fa è stato annunciato che nella mente della Pixar c’era l’intenzione di creare un quarto film sul famoso mondo dei giocattoli di Toy Story, le cui avventure non le vediamo più dal 2010 (sì, sono già passati otto anni da quando è uscito “Toy Story 3”). E questa notizia ora è praticamente una realtà. Le riprese sono finite e presto saremo in grado di vedere Buzz Lightyear e la compagnia di nuovo in un’avventura che ha entusiasmato bambini e adulti. Anche se a quanto pare, gli autori hanno rimosso tutte le artiglierie in questa quarta puntata, che promette però di essere la più emozionante di tutte.

Secondo l’attore Tim Allen, che da la voce a Buzz Lightyear, in The Talk è risultato essere troppo emotivo, infatti, ha detto che ha avuto parecchi problemi a finire di vederlo. “Devo resistere per non piangere, non voglio dire nulla, ma questa è una storia incredibilmente grande”. “È così emozionante, così divertente, così bello,” Preparate i fazzoletti signori. La voce di Buzz Lightyear ha riconosciuto che anche lui ha iniziato a piangere. “Non potevo sopportare l’ultima scena.”

L’attore non voleva contribuire con più dati di quello che potrebbe essere l’ultimo film in questo universo di giocattoli, ha solo insistito sulla sua trama, specialmente sul suo finale: “Non posso dirvi di più. ma fidatevi un paio di scene alla fine sono davvero difficili. ” Anche se ha già visto il risultato finale della nuova Disney, il resto dei mortali dovrà aspettare fino a giugno 2019 per ridere di nuovo (e apparentemente piangere) con Buzz e compagnia. Una data di rilascio che, a proposito, è stata posticipata dopo che Disney non ha gradito la sceneggiatura originale e ha ordinato di riscriverla quasi del tutto.

Hits: 204

14 thoughts on “Toy Story 4 ha fatto piangere Tim Allen, la voce di Buzz Lighteyear

  1. We bring into play the various arguments and ideas brought up by creator
    in that self-help book you are holding. The most trusted source
    data is a detailed friend or alternatively a family representative.

  2. hello there and thank you for your info ? I?ve certainly picked up something new from right
    here. I did however expertise a few technical issues using this web site, as I experienced to reload the site lots of times previous to I could
    get it to load properly. I had been wondering if your hosting
    is OK? Not that I’m complaining, but sluggish loading instances times will often affect your placement in google and can damage your
    high-quality score if ads and marketing with Adwords.

    Well I?m adding this RSS to my e-mail and could look
    out for a lot more of your respective fascinating content.
    Ensure that you update this again soon..

  3. Hi, I do believe this is a great blog. I stumbledupon it 😉 I will
    revisit once again since I book marked it. Money and freedom is the
    best way to change, may you be rich and continue to
    help other people.

  4. I couldn’t refrain from commenting. Exceptionally well written! Howdy!
    This post could not be written much better!
    Looking at this post reminds me of my previous roommate!

    He continually kept talking about this. I most certainly will forward this article
    to him. Pretty sure he’ll have a very good read. Thanks for sharing!
    Greetings! Very useful advice in this particular article!
    It is the little changes which will make the most significant changes.
    Thanks a lot for sharing! http://www.cspan.net

  5. I think this is one of the most important info for me.
    And i am glad studying your article. However should observation on some general things, The web site taste is ideal,
    the articles is in reality excellent : D. Just right job, cheers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti