Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Il cast di The Walking Dead onora Scott Wilson ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Il cast di The Walking Dead onora Scott Wilson

Questo fine settimana Scott Wilson di The Walking Dead è stato ricordato e onorato in un servizio funebre da familiari, amici e colleghi. Il defunto attore, che ha interpretato il ruolo del patriarca Hershel Greene per tre stagioni nel dramma degli zombi, è morto il 6 ottobre all’età di 76 anni dopo aver combattuto contro la leucemia. Secondo Variety , la cerimonia si è svolta a Forest Lawn Hollywood Hills a Los Angeles ed è stata ben frequentata dal cast e dai produttori di Walking Dead.

Tra gli ospiti c’erano le stelle di Walking Dead Andrew Lincoln, Danai Gurira, Jon Bernthal, Laurie Holden, Sarah-Wayne Callies, Lennie James, Iron-E Singleton e i produttori Angela Kang, Scott Gimple, Denise Huth e Greg Nicotero. Andrew Lincoln ha aiutato a elogiare il suo vecchio amico ricordandolo con un aneddoto divertente.

Anche Danai Gurira ha reso omaggio al suo defunto amico. “Scott mi ha fatto sentire parte della famiglia non appena l’ho incontrato”, ha detto Gurira. “Mi ha anche insegnato a fumare un sigaro”. Inoltre, Callies ha letto la poesia di Edna St. Vincent Millay “Thou Famished Grave” mentre Greg Nicotero ha fatto un brindisi alla reception. Il programma commemorativo includeva la famosa citazione del suo personaggio Hershel Greene: Quando esci là fuori rischi la vita, quando bevi dell’acqua rischi la vita. E oggi respiri e rischi la vita. Ogni momento qua ti lascia senza scelta. L’unica scelta che puoi fare, è per cosa rischiare la vita.”

Nei suoi primi anni di vita, Scott Wilson abbandonò una borsa di studio di basket e l’opportunità di studiare architettura per intraprendere la carriera di attore a Hollywood. Dopo aver lavorato per lavori strani e recitato in produzioni teatrali locali per cinque anni ha finalmente ottenuto il ruolo di una vita come sospettato di omicidio nel film vincitore di un Oscar, “In The Heat of The Night”, con Sidney Poitier e Rob Steiger. Ha seguito il suo ruolo di assassino Richard Hickok nel film, “In Cold Blood”. Successivamente, Wilson ha avuto una lunga carriera cinematografica e televisiva che lo ha consolidato per sempre come leggenda della recitazione.

Che Scott Wilson riposi in pace e sia sempre ricordato per la leggenda che è!

Hits: 113

No Comments

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti