Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


I luoghi più strani sulla terra ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Una baia serena piena di plancton incandescente, splendente come un campo di stelle. Un lago così rosa che non ti aspetteresti di trovarlo in natura. Un’isola piena di innumerevoli gatti. Grandi glifi, abbozzati e lasciati da un artista sconosciuto. Sembrano opere di fantascienza, ma questi incredibili luoghi geologici naturali esistono realmente.

Ci sono così tanti luoghi strani che puoi visitare che ci vorrebbe una vita intera per vederli tutti di persona, e alcuni sono così preziosi che sono protetti dai loro paesi d’origine. Fortunatamente, fotografi esperti ti danno uno sguardo in alcuni dei posti più strani sulla Terra – il tutto senza rinnovare il tuo passaporto. Segnati dalla loro bellezza e dalla loro bizzarra natura, questi incredibili luoghi in tutto il mondo sono indimenticabili.

Quale locale ti toglie il respiro? I vasti campi di sale che rivestono la superficie dell’Argentina? I pilastri di basalto dell’Irlanda? Lascia che la tua immaginazione vada nei posti più strani della Terra, bei ricordi che il mondo è sempre più grande di quanto tu pensi.

Puerto Mosquito, Porto Rico

Puerto Mosquito, Puerto Rico è elencato (o classificato) 1 nella lista The Strangest Places On Earth

Non c’è nulla di così etereo come il bagliore luminoso di Puerto Mosquito, un luogo pieno di plancton bioluminescente che fa splendere l’acqua come stelle. Situato in una baia sulla costa meridionale di Vieques, una piccola isola al largo della costa orientale di Puerto Rico, Puerto Mosquito è diventata un’attrazione turistica internazionale per il suo straordinario spettacolo di luce naturale. In effetti, è la baia bioluminescente più brillante del mondo.

La scintillante luce blu proviene da un dinoflagellato conosciuto come  Pyrodinium bahamense . Queste minuscole creature scaricano un cocktail chimico luminoso ogni volta che vengono disturbati, sia dalle onde che dal corpo di un nuotatore. La baia fu gravemente danneggiata dall’uragano Maria  nel 2017 e per un certo periodo sembrò che le luci potessero essere spente definitivamente. Fortunatamente, la baia si sta lentamente riprendendo e il prezioso plancton è tornato alla loro casa.

Nazca Lines, Perù

Nazca Lines è elencata (o classificata) 2 nella lista The Strangest Places On Earth

Le Nazca Lines in Perù sono uno dei grandi misteri del mondo, e il loro oscuro scopo ha generato  teorie che riguardano tutto, dai rituali sacri agli antichi alieni. Le linee stesse hanno circa 2000 anni e sono state costruite dal popolo nativo di Nazca. Le forme variano da motivi geometrici a immagini dettagliate di animali selvatici locali come ragni e scimmie, tutti scavati nel terreno. Nonostante la loro età, le linee sono sopravvissute per migliaia di anni con piccoli cambiamenti o danni.

Nessuno è sicuro del perché esattamente la Nazca abbia costruito questi strani geoglifi, ma la teoria principale è che sono stati usati come punto per pregare gli dei per la pioggia.

Giant’s Causeway, Irlanda del Nord

Giant's Causeway è elencato (o classificato) 3 nella lista The Strangest Places On Earth

La costa dell’Irlanda del Nord ospita una delle coste più uniche al mondo. Giant’s Causeway è considerato una vera meraviglia, e non è difficile capire perché. Il bizzarro sito è composto da 40.000 colonne a forma di esagono realizzate in basalto, ed è una formazione completamente naturale . Le colonne hanno circa 60 milioni di anni e sono il risultato di antiche attività vulcaniche.

Per quanto riguarda il nome, proviene da una leggenda locale . Secondo una leggenda, un gigante ha costruito la strada rialzata per attraversare il mare in Scozia, dove una linea costiera sorella presenta anomalie geografiche simili.

Lake Hillier, Australia

Lake Hillier è elencato (o classificato) 4 nella lista The Strangest Places On Earth


Il lago Hillier, situato nell’Australia occidentale, non assomiglia a nessun altro specchio d’acqua al mondo. Certo, è piccolo – meno di 2.000 piedi di lunghezza – ma è difficile da perdere a causa del colore rosa shocking delle sue acque. Gli scienziati ritengono che il colore provenga da un tipo specifico di alghe che risiede nel lago, ma questo non è stato dimostrato in modo definitivo. Dalle rive del lago, l’acqua non sembra rosa come da sopra.

Il lago è noto solo agli occidentali dal 1802, ma in realtà non è l’unico lago rosa al mondo. Mentre è possibile nuotare nel lago senza effetti negativi, le leggi locali vietano ai turisti di visitare.

Isola di Pasqua, Cile

L'Isola di Pasqua è elencata (o classificata) 5 nella lista The Strangest Places On Earth


Pochi luoghi danno un’impressione come l’isola di Pasqua . Situato nell’Oceano Pacifico, questo territorio cileno presenta spiagge di sabbia rosa e pianure ondeggianti – oh, e tutte quelle statue giganti.

Ci sono quasi 900 di queste statue, chiamate  moai , sparse per tutta l’isola. Si ritiene che siano stati realizzati tra il 1100 e il 1500 CE dal popolo Rapa Nui. E mentre pensi di considerarli semplicemente come teste gigantesche, gli archeologi scoprono di avere corpi sepolti anche sotto terra.

Blue Lagoon, Islanda

Blue Lagoon è elencato (o classificato) 6 nella lista The Strangest Places On Earth

Come ti piacerebbe congelare e bollire allo stesso tempo? La Laguna Blu in Islanda ti invita a scappare dalle temperature gelide facendo un tuffo in una sorgente termale naturale circondata da neve e roccia vulcanica. L’Islanda è un’isola vulcanica con molti punti caldi geotermici, ma la Blue Lagoon si distingue come una delle maggiori attrazioni turistiche dell’isola. Persone provenienti da tutto il mondo si recano in Islanda solo per godersi la laguna, tanto che attorno ad essa è stato costruito un centro benessere di lusso.

L’acqua ha una temperatura di circa 100 ° tutto l’anno e ha una bella colorazione blu che proviene dagli alti livelli di silice nell’acqua. Si dice che l’acqua salata faccia meraviglie anche per la pelle.

Spotted Lake, Canada

Spotted Lake è elencato (o classificato) 7 nella lista The Strangest Places On Earth

L’ispirazione per il nome di Spotted Lake è chiara: il lago, che si trova nella British Columbia, ha un caratteristico motivo a pois. Ma non sembra sempre così; ogni estate, Spotted Lake lentamente evapora per formare quei punti.

Il modello è il risultato di una concentrazione minerale unica che gli scienziati ritengono sia simile alla composizione dell’antico suolo marziano . È incredibilmente salato e non riceve acqua da fiumi o ruscelli, che ha anche un ruolo nello strano aspetto di questo lago. Ogni singolo “spot” può essere di un colore diverso in base a quali minerali ci sono all’interno, quindi la vista può essere davvero mozzafiato.

Mar Morto, Israele

Il Mar Morto è elencato (o classificato) 8 nell'elenco The Strangest Places On Earth

Conosciuto anche come il Mar Salato, questo storico specchio d’acqua si trova tra Israele e Giordania. La sua elevazione unica sotto il livello del mare lo rende il punto più basso del mondo , ed è pieno di enormi quantità di sedimenti come scisto, argilla, arenaria, salgemma e gesso. Il lago è anche pieno di sostanze chimiche aggressive e ha un contenuto di sale notevolmente elevato, rendendo impossibile per qualsiasi cosa tranne i batteri sopravvivere nell’acqua.

Il mare si è lentamente ridimensionato nel corso dei decenni poiché l’acqua è stata sfruttata da Israele per uso umano. Poiché c’è poca pioggia in quella parte del mondo, il mare ha continuato a diminuire di dimensioni di circa tre piedi all’anno.

Vola Geyser, Nevada

Fly Geyser è elencato (o classificato) 9 nella lista The Strangest Places On Earth

Fly Geyser, situato nel Nevada, fu in realtà creato per caso  nel 1964 dopo un test di perforazione termica andato terribilmente male. Da quel momento in poi, l’acqua riscaldata fuoriesce dal foro e i minerali pesanti nell’acqua hanno creato il guscio unico del carbonato di calcio del geyser . I colori rosso e verde provengono da diverse alghe che si sono adattate per sopravvivere in questo ambiente intenso.

Mentre questo geyser è bello, la possibilità di vederlo di persona è estremamente limitato. Il geyser è tecnicamente in proprietà privata e chiuso al pubblico, salvo alcuni piccoli tour.

Tianzi Mountains, Cina

Tianzi Mountain è elencato (o classificato) 10 nella lista The Strangest Places On Earth

Immaginate una montagna, e le possibilità non sono come le montagne di Tianzi che vengono in mente. Questi straordinari pilastri si possono trovare nella provincia cinese di Hunan, dove un oceano era solito fluire e riflusso. Queste enormi strutture sono l’unica prova che rimane.

I visitatori possono prendere una funivia attraverso le splendide vette. Il loro aspetto alieno ha ispirato un sacco di sognatori, tra cui il regista James Cameron – ha modellato Pandora in Avatar dopo le montagne Tianzi.

Chocolate Hills, Filippine

Chocolate Hills è elencata (o classificata) 11 nell'elenco The Strangest Places On Earth

Esplora l’isola di Bohol nelle Filippine e scoprirai uno spettacolo bizzarro: oltre 1.000 singolari tumuli conosciuti come le Chocolate Hills. Le colline coprono 31 miglia quadrate di terra sull’isola e sono uno dei luoghi più visitati nelle Filippine .

Il nome insolito delle colline deriva dal loro colore. Durante la stagione secca, l’erba qui si asciuga e dà loro una tonalità di cioccolato distinta. Si ritiene che siano stati formati da depositi di corallo portati sulla superficie terrestre alcuni millenni fa.

Salinas Grandes, Argentina

Salinas Grandes è elencato (o classificato) 12 nella lista The Strangest Places On Earth

No, non è neve. Salinas Grandes , noto come il Salt Flats in inglese, è una vasta area di terra completamente ricoperta di sale cristallizzato. Oltre 3.000 miglia quadrate di campi di sale si estendono in tutto il paese. L’area era a un certo punto un enorme specchio d’acqua, ma le generazioni di evaporazione non hanno lasciato nulla dietro al sale.

Non molto può sopravvivere in questo terreno salato. La vita da mutanda è scarsa e non ci sono nemmeno molti umani là fuori. In realtà è possibile cucinare con il sale, anche se è molto più concentrato rispetto alle varietà tipiche da tavola.

Isola di Aoshima, Giappone

Aoshima, Miyazaki è elencato (o classificato) 13 nella lista The Strangest Places On Earth

Ogni amante dei gatti sogna un pellegrinaggio verso l’isola giapponese di Aoshima, meglio conosciuta come “Isola dei gatti” per i turisti. Il Giappone ha in realtà diverse isole che sembrano essere state conquistate da felini, e su Aoshima i gatti superano la popolazione umana di  sei a uno .

I gatti furono originariamente portati sull’isola per controllare la diffusione dei topi. Il loro notevole boom demografico è probabilmente recente; secondo la Japan Daily Press , i gatti hanno iniziato a riprodursi come matti a metà degli anni 2000 . Un minor numero di persone viveva su Aoshima, quindi un minor numero di gatti veniva sterilizzato o sterilizzato.

Sfortunatamente, l’isola sta diventando così popolare da mettere sotto stress la piccola popolazione locale (oltre ai gatti, l’isola è sede di un piccolo insediamento di pescatori e non molto altro). Potrebbe essere meglio godersi le istantanee di simpatici gattini e lasciare in pace gli abitanti di Aoshima.

Hits: 29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti