Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


L'uomo Toro ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


L’uomo Toro

L’uomo Toro non è un progressista nè un rivoluzionario. Generalmente diffida dalle novità e le accetta solo quando sono già sperimentate. Tre sono le sue caratteristiche fisiche e psichiche: la forza e la resistenza fisica, nonchè l’ostinazione.Il temperamento registra alternanze di euforia e di malinconia: vi è una spiccata tendenza al nervosismo e una facile irritabilità e reattività emotiva. Nasconde bene le inquietudini profonde, ma si disorienta facilmente. È meticoloso, abitudinario. Le sue esperienze sono sempre riportate alla dimensione del concreto. Il nativo non delude la fiducia riposta in lui ed è tendenzialmente onesto e corretto. Le facoltà subconscie che predominano nell’uomo Toro sono il magnetismo cosmico, la plasticità, la fecondità, la fatica, la risonanza prerazionale. Il suo modo di percezione è la sensitività imparentata al fiuto. Le sue migliori prestazioni le dà quando viene stimolato da un’energia positiva in affinità con la propria.

I difetti si esprimono principalmente attraverso l’egoismo e l’egocentrismo, l’accanimento nei desideri, la brutalità, la sensualità, gli appetiti grossolani. Spesso nei nativi si osserva un forte attaccamento alla propria madre quasi a confermare che gli impulsi infantili posso cercare comprensione solo nell’amore di madre. Li si ritrova cosi di frequente in famiglia fino a età adulta, incapaci di staccarsi da quel nido che fà da surrogato a un amore che non riesce ad entrare nella loro vita.

Il nativo non cerca il suo ideale tra le donne fra le progressiste, le troppo emancipate o indipendenti  con aspirazioni ambiziose, ma vuole una donna priva di stravaganze, paziente, serena e moralmente pulita, che sappia condividere con lui l’amore per la natura, per la casa e la famiglia, che sia disposta ad accettare le sue abitudine e le sue debolezze, che sappia esprimersi con calma e dolcezza, che partecipi ai suoi successi, che sia ordinata e che rispetti le tradizioni.

Una volta trovata la sua compagna, considera la propria scelta immutabile.Anche se non lo ammette è molto possessivo e geloso. Come marito-compagno potrà rivelarsi autoritario, di poche parole, nemico delle lunghe discussioni, egocentrico, ma sarà pieno di dolcezza e di attenzioni per la propria compagna. Il suo calore umano risulta appagante e concreto. Possiede anche un sano senso della famiglia per cui sa sacrificare tutto. Come padre sarà autoritario ma anche amico dei figli. Un suo errore sta nel voler programmare troppo la loro vita, nel volerli simili a lui. Partecipa ai giochi dei piccoli, impartisce insegnamenti utili e pratici, si preoccupa eccessivamente per la loro salute: li vuole robusti. I suoi metodi educativi sono semplici, basati sui principi fondamentali di rispetto per il rispetto, per le tradizioni, per il denaro, di amore per la natura e per gli animali. Nel caso non abbia egli stesso figli, può ricorrere all’adozione.

Hits: 21

No Comments

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti