Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


'The Boy 2' firma Katie Holmes come protagonista ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Uno dei film horror più sottovalutati degli ultimi anni è “The Boy” . Questo, diretto da William Brent Bell , racconta la storia di una bambinaia assunta per prendersi cura di una bambola a grandezza naturale da una famiglia inglese, scoprendo una verità davvero terrificante nella loro casa. Con un budget di 10 milioni, il film ne ha raccolti circa 64 , giustificando il suo sequel più che possibile, che è stato appena confermato.

In ‘The Boy 2’, Lauren Cohan sarà sostituita da Katie Holmes per dare vita alla protagonista del film, in cui vediamo la storia terribile del Mansion Heelshire, dove una giovane famiglia si trasferisce nella casa . Lì, il giovane figlio diventerà presto amico dell’ inquietante, bambola che chiamerà Brahms. Dopo film come “Non aver paura del buio” o “Premonitions” , questa sarà una nuova incursione nel mondo del terrore di Holmes, alla quale siamo ansiosi di rivederlo di nuovo urlando.

Bell tornerà a mettere dietro le telecamere in ‘The Boy 2’, restituendo anche Stacey Menear come responsabile della sceneggiatura. Le riprese inizieranno a Victoria, British Columbia, il 14 gennaio e le vendite internazionali saranno lanciate all’American Film Market, che aprirà il 31 ottobre a Santa Monica, in California. ‘The Boy 2’ è prodotto da Tom Rosenberg, Gary Lucchesi e Eric Reid di Lakeshore , così come Matt Berenson, Jim Wedaa e Roy Lee. 

Vuoi vedere ancora questa bambola diabolica?

Hits: 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti