Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Recensione The Walking Dead 9x06 "Chi siamo adesso" ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Recensione The Walking Dead 9×06 “Chi siamo adesso”

Michonne parla di un futuro migliore e guarda avanti. “La verità è che la strada da percorrere è solo diventata più oscura e difficile da vedere. Puoi sentirti così perso, così solo, così disperato di qualcosa. “Trova un furgone abbandonato e una scatola che contiene una piccola figura d’azione che sembra stranamente come un piccolo Rick Grimes con la sua inseparabile pistola.

THE WALKING DEAD 9X06 ‘CHI SIAMO ADESSO?’

Nonostante l’evidente usura della serie, i cambiamenti e le cose nuove questo episodio suscita l’interesse del pubblico. The Walking Dead è stato riavviato, in qualche modo, e ha introdotto una variabile che rende i fan (quelli che rimangono) almeno vogliono rimanere incollati allo schermo qualche settimana in più, per vedere come tutti questi cambiamenti influenzano il futuro degli zombie in televisione. Sono trascorsi sei anni da quando Rick “ha lasciato” (letteralmente) e alcune cose sono cambiate (altre non tanto). 

Rick Grimes se n’è andato e per tutti i protagonisti di The Walking Dead (ad eccezione di Anne / Jadis e dell’elicottero che lo ha portato via) è morto. E sembra che la sua morte abbia cambiato molte cose, soprattutto in relazione al rapporto tra le comunità, che non sono più così vicine come prima. Sono passati 6 anni e questa dovrebbe essere un’eternità per una serie come The Walkind Dead. Soprattutto perché secondo fonti ufficiali della serie sono trascorsi solo 632 giorni (meno di due anni) da quando è scoppiata l’apocalisse , cioè meno di due anni tra l’inizio della prima e l’ottava stagione (anche se a causa della crescita di Carl tra le due stagioni questo era un po ‘poco plausibile).

Ma se ci atteniamo alle cifre ufficiali, il fatto che siano passati 6 anni avrebbe dovuto produrre cambiamenti radicali : seguendo le statistiche in vigore in questo mondo pericoloso, più della metà dei protagonisti avrebbe dovuto morire in alcune circostanze (incidente, contagio , divorati dagli zombie, per mano di una banda rivale …), alcune delle comunità dovrebbero cadere in preda a un attacco di un gruppo violento e, soprattutto, la piccola carne putrefatta della maggior parte degli zombie si dovrebbe essere staccata dalle loro ossa e trasformati in polvere molto tempo fa, quindi il numero di morti viventi in grado di muoversi e rappresentare una minaccia per qualcuno dovrebbe essere disceso in modo radicale. 

Ma si scopre che questi 6 anni di ellissi sono serviti solo a far crescere i bambini: Judith, Henry e la piccola della famiglia Grimes (sì, bisogna riconoscere che lo scopo dello sceriffo era leggendario, aveva solo bisogno di un colpo per cedere il bullseye). Perché per gli altri, sembra che siano passati solo pochi mesi: Alexandria continua a prosperare, come Il Regno e i protagonisti della serie sono più o meno gli stessi, un po ‘cambiati dalla perdita di Rick e dal passare del tempo

Michonne è un po ‘arrabbiata e parla a Rick e Carl ad alta voce quando ha una possibilità, Negan è ancora rinchiuso nella stessa cella e, sebbene sia stato all’ombra per 7 anni, sembra di buon umore e talvolta aiuta Judith con i compiti. Rosita è più o meno la stessa, ma ora ha una storia con Padre Gabriel (da quando ha perso un occhio, il suo fascino è irresistibile), Eugene è diventato un implacabile carnefice di zombie, Daryl vive nel mezzo della foresta interpretando “L’ultimo sopravvissuto”, Aaron ha un braccio di metallo per il “Soldato d’inverno” e ha adottato la piccola Grace (che ora è una ragazzina ) e Carol ha l’aspetto di un’adorabile nonna ma all’interno è ancora un assassina implacabile.

Pochissimi cambiamenti per sei anni, anche se sembra che qualcosa sia successo con Hilltop. È l’unica comunità di cui non abbiamo sentito nulla nel capitolo di oggi. Forse quel “qualcosa” è che Maggie non c’è più. Sebbene nel capitolo della settimana precedente non si vedesse nulla di ciò, è confermato che Lauren Cohan non apparirà di nuovo nella stagione 9, quindi ci aspettiamo una spiegazione convincente di questa importante assenza nel prossimo episodio. Soprattutto sapendo che Michonne è sulla strada per questa comunità (per approvare la cura delle nuove reclute) e anche Carol e Daryl stanno andando lì.

Ma al di là delle incoerenze e delle lacune della sceneggiatura che può avere questo salto temporaneo, ci sono “scatti verdi” che ci piacciono e che ci fanno recuperare un po ‘di fiducia nel futuro della serie televisiva. Uno di questi è Judith. Amiamo la figlia di Rick Grimes e, anche se è troppo piccola per recitare nelle scene d’azione da sola, sembra un personaggio che ci ricorderà tutto ciò che Rick e Carl stavano difendendo.

Grazie alla piccola è cambiata il destino dei nuovi personaggi che sono arrivati nella serie: Magna (la spiacevole), Yumiko (la ferita), Connie e Kelly (che a quanto pare sono sorelle, secondo Talking Dead), e Luca, stanno bene grazie alla bambina e alla decisione di Aaron di portarli ad Alexandria. Prima di espellerli e dimenticarli, Michonne ha riconsiderato e ha pensato che Hilltop potesse essere un posto migliore.

Risultati immagini per the walking dead  9x06

Ma lasciatemelo dire (e non perchè è la mia preferita) il capitolo ha avuto due momenti davvero grandiosi: il primo è stato, ovviamente, il momento della serial killer Carol. Abbiamo visto di nuovo quel lato oscuro che ci ha sempre affascinato di Carol. Jed e ciò che restava dei salvatori avrebbero anche  potuto rimanere lì con l’anello, ma aver toccato Henry … è stato un errore che la zia Carol te la fa pagare con la vita. È vero che Henry merita di essere schiaffeggiato ininterrottamente per il resto della stagione, perché ora è ancora più odioso di quando era piccolo, ma questa è un’altra questione.

Risultati immagini per sussurratori 9x06

E, naturalmente, c’è la fine. Rosita ed Eugene fuggono da un’orda di zombie che hanno cambiato direzione sospettosamente e, quando riescono a nascondersi nel fango fino al collo, sentono sussurri che provengono dall’interno dell’orda stessa. I sussurratori fanno la loro prima apparizione. Chi non ha letto i fumetti, devi dire loro che stanno arrivando cose molto interessanti, e puoi leggere chi sono i Whispers in questa storia.

Risultati immagini per rosita e eugene 9x06

The Walking Dead ha usato una manciata di nuovi personaggi per mostrarci com’è la vita ad Alexandria sei anni dopo (con alcuni eventi adiacenti legati al Regno), con alcune modifiche che funzionano meglio di altre. La cosa più sorprendente era che erano tutti ancora nello stesso posto dopo tanto tempo, ma l’episodio ha funzionato a causa della valanga di nuove informazioni e di nuove facce.

Pensavate che mi ero dimenticata del bebè di Michonne e Rick? No non mi sono dimenticata, ma ho fatto un articolo per questo “The Walking Dead” rivela il figlio di Rick e Michonne

Se vi è piaciuto l’articolo condividetelo
Seguitemi anche sul mio gruppo di Facebook “Tra Finzione e Realtà”

Hits: 131

No Comments

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti