I film Horror di maggior incasso nella storia ⋆ Il salotto delle parole

I film Horror di maggior incasso nella storia

I film Horror di maggior incasso nella storia

Non ha importanza il fatto che solo il 26% delle critiche registrate su Rotten Tomatoes fosse positivo, ” The nun ” è stata pubblicata rompendo i record della collezione dell’universo già di successo che James Wan ha iniziato nel 2013 con ” L’evocazione: The Conjuring”. ‘.

Desirée de Fez ha sottolineato nella sua recensione che questo spin-off ha funzionato grazie a Corin Hardy (‘The Hallow’), un regista senza il ” complesso di inferiorità ” che i filmmaker sembrano soffrire. “Non cerca l’originalità, ma l’efficienza “, afferma de Fez. 

Sia per i suoi successi, sia perché il terrore torna a reclamare il suo posto al botteghino, il film che ha fatto più soldi questo fine settimana è ancora una volta un titolo che vuole spaventare gli spettatori. Stiamo affrontando una nuova età d’oro di avere un brutto momento in una stanza buia?

Rivedendo i dati globali dei botteghini (tramite Box Office Mojo ), ho scoperto che sei dei dieci film horror di maggior incasso della storia non sono stati premiati per più di cinque anni. Tenendo presente questo, e sapendo che i critici che hanno già visto la ” Notte di Halloween ” di David Gordon Green si sono arresi a lei, questo riavvio / remake / sequel potrebbe essere uno dei più grandi successi dell’anno? Raggiungere Andres Muschietti superare pelotazos Disney nel 2019 con ‘ It: Capitolo II ‘? Il terrore sarà la soluzione per riempire i teatri?

Ho esaminato i dieci titoli di paura di maggior successo al botteghino globale. Sebbene presenti alcuni che i puristi avrebbero non incluso nell’elenco, ho cercato di preservare l’essenza del genere tralasciando le produzioni che, nonostante aver sollevato abbastanza per superare qualsiasi dei presenti potrebbe essere classificato meglio in altre classifiche . Mi scuso per ‘ Megalodon ‘ (Jon Turteltaub, 2018), ‘ Van Helsing ‘ (Stephen Sommers, 2004), ‘ Ghostbusters ‘ (Ivan Reitman, 1984),’ Shutter Island ‘(Martin Scorsese, 2010),’  Le verità nascoste “(Robert Zemeckis, 2000) e” Scary Movie “(Keenen Ivory Wayans, 2000).

1 – ‘It’ (Andrés Muschietti, 2017)

Biglietteria globale: 700,381.748 dollari.

E-2017

2 – “Il sesto senso” (M. Night Shyamalan, 1999)

Biglietteria globale: $ 672.806.292.

sesto senso

3 – ‘Lo Squalo’ (Steven Spielberg, 1975)

Biglietteria globale: 470.653.000 dollari.

shark-1975

4 – “L’esorcista” (William Friedkin, 1973)

Biglietteria globale: 441.306.145 dollari.

l'esorcista

5 – “Un posto tranquillo” (John Krasinski, 2018)

Biglietteria globale: 332,583,447 dollari.

a-quiet-luogo

6 – ‘The Conjuring – Il caso Enfield ‘ (James Wan, 2016)

Biglietteria globale: $ 320,392,818.

il-caso-enfield

7 – ‘L’evocazione: The Conjuring’ (James Wan, 2013)

Biglietteria globale: $ 319,494,638.

Il-evocazione

8 – ‘Annabelle: Creazione’ (David F. Sandberg, 2017)

Biglietteria globale: 306.515.884 dollari.

Annabelle-creazione

9 – “Il silenzio degli innocenti” (Jonathan Demme, 1991)

Biglietteria globale: 272.742.922 dollari.

il-silenzio-of-the-agnelli

10 – ‘Annabelle’ (John R. Leonetti, 2014)

Biglietteria globale: $ 257.047.661.

Annabelle-2014

Related Post

Hits: 23

Michela MuzzatiMichela Muzzati

Ciao a tutti, mi chiamo Michela e nel tempo libero faccio la blogger. Sono appassionata di film, serie tv e videogiochi, ma mi piace scrivere qualsiasi cosa attiri la mia curiosità. Ho una passione sfrenata per tre serie tv, The Walking Dead, Vikings e Breaking Bad, dove nel blog, puoi trovare diversi articoli. Il mio idolo in assoluto è Freddie Mercury, nel blog nasce una sua categoria. Ho una profonda stima per il giornalista Carmelo Abbate, mi piace definirlo, il mio maestro di vita e lo è. Da lui ho imparato molto, in particolare l'onestà e il rispetto su tutto quello che faccio. Non ho hobby, ma se seguire ogni suo programma, ogni suo scritto, ogni sua avventura, ogni sua ricetta, si può definire tale, allora il mio hobby è Chef Rubio, che amo profondamente. Spero che questo blog ti piaccia e ci aiuterai a divulgarlo, magari con una semplice condivisione dell'articolo che hai appena letto. Grazie a tutti e buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti