Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Guarda Floppotron suonare "Bohemian Rhapsody" ⋆ Il salotto delle parole

Ciao! vuoi iscriverti alla nostra newsletter? se la risposta è si, compila qui sotto, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Hello! do you want to subscribe to our newsletter? if the answer is yes, fill it out below, and get our updates!


Guarda Floppotron suonare “Bohemian Rhapsody”

L’ inno dei Queen ” Bohemian Rhapsody ” è stato oggetto di versioni di copertura in molte occasioni dalla sua versione originale nel 1975. L’ultima versione presenta una gamma di hardware per computer anziani – unità disco floppy, stampanti, modem e altro – programmati per generare musica attraverso il rumore dei loro movimenti meccanici.

“Geek informatico, appassionato di elettronica e ingegnere del software”, ha confessato che Pawel Zadrozniak ha creato il suo dispositivo Floppotron per riprodurre musica, e la cover di Queen è la sua 98a uscita.

Puoi guardare il Floppotron suonare “Bohemian Rhapsody” sotto:

“La storia è iniziata nel 2011, quando ho creato il primo video con due dischi floppy che suonavano [ Star Wars ] ‘Imperial March'”, ha scritto Zadrozniak nella sua pagina Patreon. “È stato un progetto elettronico divertente e semplice che mi ha portato un paio d’ore a fare e programmare. La clip breve è diventata inaspettatamente un video virale con oltre cinque milioni di visualizzazioni e ha incoraggiato altri appassionati a creare le proprie macchine musicali per unità disco floppy. Molto soddisfatto della (positiva) ricezione, ho deciso di andare oltre e creare una macchina più grande per gli spettatori. È così che è nato The Floppotron. “

Puoi guardare il prototipo di Floppotron suonare la “Marcia imperiale” sotto:

“Bohemian Rhapsody” è tornata recentemente alla classifica dei singoli per una rara terza volta , sul successo del biopic Freddie Mercury con lo stesso nome . Peter Freestone, il braccio destro di Mercury per gli ultimi 12 anni della sua vita, ha recentemente discusso se la pista potrebbe essere stata creata nel mondo moderno. Sosteneva che gli artisti di oggi dovevano svolgere una grande quantità di lavoro fuori dallo studio, mentre Mercury non lo faceva quasi mai.

“Oggigiorno tutti registrano tutto sul proprio computer a casa, quindi vanno in uno studio per averlo mixato”, ha affermato Freestone. “Freddie ha sempre rifiutato di avere qualsiasi tipo di equipaggiamento a casa. Aveva il suo pianoforte che componeva ‘Bohemian Rhapsody’ su; quello era lì. Ma non c’erano attrezzature. La casa era casa – quella era la sua vita tranquilla, lontana dal lavoro. “

Hits: 23

1 Comment

  • princeton 04/12/2018 at 4:01

    Waү cooⅼ! Some extremely valid points! I appreсiate you penning this post plus the rest of
    the site is very good.

    Reply

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti