Anteprima 'Vikings': 5x12 "L'omicidio più folle" ⋆ Il salotto delle parole

Anteprima ‘Vikings’: 5×12 “L’omicidio più folle”

Anteprima ‘Vikings’: 5×12 “L’omicidio più folle”

I vichinghi ora sono in pieno svolgimento, in quanto la premiere della scorsa settimana ha posto molti dei nostri personaggi su vari percorsi. Nel promo di questa settimana, King Ivar (Alex Høgh Andersen) si avvicina precariamente a Freydis (Alicia Agneson). Rimane sospettoso nei confronti di tutti.

Mentre in Islanda, Floki (Gustaf Skarsgård) inizia a dubitare che gli dei esistano veramente e commette un grave errore.

In Inghilterra, il vescovo Heahmund (Jonathan Rhys Meyers) e Lagertha (Katheryn Winnick) scoprono un complotto mortale contro il re Alfred (Ferdia Walsh-Peelo).

Guarda l’anteprima di “Murder Most Foul” di seguito.

La descrizione ufficiale dell’episodio è elencata come segue.

La lealtà di Heahmund viene messa alla prova creando un destino incerto per quelli nella sua compagnia. In Islanda, Floki combatte per comprendere la volontà degli dei e il nuovo sovrano di Kattegat potrebbe aver incontrato la sua partita.

Related Post

Hits: 43

Michela MuzzatiMichela Muzzati

Ciao a tutti, mi chiamo Michela e nel tempo libero faccio la blogger. Sono appassionata di film, serie tv e videogiochi, ma mi piace scrivere qualsiasi cosa attiri la mia curiosità. Ho una passione sfrenata per tre serie tv, The Walking Dead, Vikings e Breaking Bad, dove nel blog, puoi trovare diversi articoli. Il mio idolo in assoluto è Freddie Mercury, nel blog nasce una sua categoria. Ho una profonda stima per il giornalista Carmelo Abbate, mi piace definirlo, il mio maestro di vita e lo è. Da lui ho imparato molto, in particolare l'onestà e il rispetto su tutto quello che faccio. Non ho hobby, ma se seguire ogni suo programma, ogni suo scritto, ogni sua avventura, ogni sua ricetta, si può definire tale, allora il mio hobby è Chef Rubio, che amo profondamente. Spero che questo blog ti piaccia e ci aiuterai a divulgarlo, magari con una semplice condivisione dell'articolo che hai appena letto. Grazie a tutti e buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti