Il pubblico ha parlato: “Bohemian Rhapsody” è un successone. E le opinioni non dicono così, dicono i numeri, perché fin dalla sua anteprima il 31 ottobre (2 novembre negli Stati Uniti), il film che racconta la storia del gruppo britannico Queen ha già superato i 608,7 milioni di dollari di entrate .

Questo dato indica che il film ha già superato altre entrate biopic musicale come, FOX anche, ‘The Greatest Showman’, che dopo la sua uscita lo scorso 2017 era 434 milioni di rilievo. E presto ‘Bohemian Rhapsody’ vincerà uno dei musical per eccellenza: ‘ Mamma Mia ‘, che ha raggiunto 609 milioni di euro nel 2008. Di certo, è ancora lontano da raggiungere 1.263 milioni di dollari accumulato l’anno scorso con il remake di ‘Beauty and the Beast’. Ma è già uno dei più alti musical della storia.

Inoltre, anche se mancano ancora numeri da aggiungere, “Bohemian Rhapsody” ha già un premio formale da vantare: è il film biografico musicale che ha collezionato di più negli Stati Uniti. Con 175 milioni finora, ha estromesso il vincitore precedente e spostato al secondo posto. ‘ Straight Outta Compton ‘ (2015), il film che racconta l’ascesa e la successiva caduta del gruppo rap NWA, ha raccolto 161 milioni di dollari nel mercato statunitense. Dopo gli Stati Uniti, il Regno Unito (57,2 milioni di dollari), la Corea (54,3 milioni), il Giappone (38,9 milioni), la Francia (28,4 milioni) e l’Australia (25,3 milioni) sono i paesi dove la storia ha generato una maggiore collezione.

Il film con Rami Malek rimane ancora tra le grandi attrazioni del botteghino , e non sembra che andrà da nessuna parte presto, specialmente a Natale.

Ma il film non solo ha reso il suo protagonista, Rami Malek, al salto della celebrità, ma è anche tornato a dare una forte spinta al gruppo che ha vissuto davvero questa avventura musicale. I Queen sono tornati a suonare più forte che mai fuori dallo schermo. Inoltre, il gruppo Universal ha caricato sul suo Twitter che il tema principale che dà il nome al film è diventato il brano più ascoltato in streaming del 20 ° secolo, superando 1.500 milioni di riproduzioni.

 

Hits: 88