I migliori film horror del 2018 per me ⋆ Il salotto delle parole

I migliori film horror del 2018 per me

I migliori film horror del 2018 per me

Mentre il 2018 volge al termine, ho scelto i 10 migliori film horror pubblicati quest’anno. Il Natale potrebbe avvicinarsi rapidamente, ma per i fan dell’horror come me, sanno che ogni giorno è Halloween, e quest’anno ha visto la pubblicazione di alcuni racconti horror davvero eccellenti (e davvero inquietanti).

Il genere horror è stato fiorente negli ultimi anni, sia creativamente che al botteghino. L’adattamento dello scorso anno di IT ha incassato oltre 700 milioni di dollari in tutto il mondo, e Get Out di Jordan Peele ha ottenuto quattro nomination all’Oscar e ha vinto il premio come miglior sceneggiatura originale. Le cose non sono rallentate nel 2018, il che ha portato tutto da un terrore pungente in A Quiet Place a una violenta pazzia psichedelica a Mandy . Se ti sei perso nei film dell’orrore del 2018, ora è il momento giusto per aggiornarti.

Con così tante grandi uscite è stato molto difficile restringere una lista dei 10 migliori film horror – ma ho fatto del mio meglio! Controlla la lista qui sotto e fammi sapere qual è stato il tuo film horror preferito del 2018 nei commenti.

10. HALLOWEEN

Michael Myers non muore mai veramente – ma poi, nemmeno Laurie Strode. Il reboot / sequel di David Gordon Green scarta la continuità di tutti i precedenti sequel di Halloween in favore di un semplice seguito del film originale di John Carpenter. Ambientato quarant’anni dopo gli eventi del primo film, Halloween mette in scena l’inarrestabile assassino mascherato contro Laurie, sua figlia e sua nipote, e offre un’affascinante e snella storia di terrore, con tanto sangue e solo un tocco di ironico umorismo. Per quanto riguarda il riavvio dell’orrore, questo potrebbe essere uno dei migliori.

9. L’OSPITE

L’ospite di Lenny Abrahamson   è un refrigeratore a lenta combustione nel filone di Rebecca e The Haunting , ambientato pochi anni dopo la fine della seconda guerra mondiale. Domhnall Gleeson si trasforma in una avvincente interpretazione centrale come il dottor Faraday, un medico di provincia che ha prodotto in lui una profonda ossessione per la vicina Sala delle Centinaia e la dinastia fatiscente della famiglia aristocratica di Ayres. Mentre Faraday si insinua nel cuore della famiglia Ayres, la casa, una volta grande, inizia a tormentare i suoi familiari rimasti con strani eventi – che possono o non possono essere di origine soprannaturale.

8. OVERLORD

Gli zombie nazisti non sono esattamente un nuovo concetto in horror, ma il Overlord di Julius Avery è il genere horror degli zombie nazisti al suo meglio. Il film vede un gruppo di soldati americani incaricati di abbattere una torre radio in una città francese occupata dalla Germania durante la seconda guerra mondiale. Tuttavia, una volta che si avvicinano diventa orribilmente evidente che i nazisti stanno usando la gente del posto – e i cadaveri recuperati dei soldati – in esperimenti indicibili. Overlord è pieno di gore e sequenze d’azione abilmente dirette, ma trova ancora il tempo per gli archi di personaggi solidi che ti fanno davvero radicare la banda di soldati e sopravvissuti al centro di esso.

7. ANNIENTAMENTO

Il regista di Ex Machina, Alex Garland, offre un misterioso e fantasmagorico mistero di fantascienza in Annientamento , un adattamento del romanzo di Jeff Vander Meer. Dopo che una strana ondata di energia proveniente da un faro ha deformato progressivamente la campagna circostante, e diverse missioni di ricognizione non riescono a tornare, un gruppo di scienziate viene inviato per cercare di trovare l’origine di “Area X”. Tuttavia, non passa molto tempo dall’incontro con gli ibridi deformati che si nascondono all’interno dell’Area X, tra cui un orso deformato che sicuramente ti farà fare incubi.

6. MANDY

C’è mai un brutto momento per un film in cui Nicolas Cage schizza sangue su tutta la sua faccia, urla molto, ed entra in una battaglia di motosega? La risposta è, ovviamente, no, ma Panos Cosmatos porta i talenti naturali di Cage a un livello completamente nuovo in Mandy . Questo film splatter d’autore patinato al neon e fradicio di neon si apre con la coppia felice Red e Mandy Miller (interpretata da Cage e Andrea Riseborough) che vivono un’esistenza pacifica e isolata nei boschi, finché un giorno vengono attaccati da un gruppo di demoniaci e di fanatici . Il film prende davvero il sopravvento quando Red lancia il suo contrattacco, e la pazzia si intensifica solo da lì.

5. REVENGE

Risultati immagini per Coralie Fargeat Revenge

Un introito dirompente sul genere stupro-vendetta di orrore, di Coralie Fargeat Revenge protagonista Matilda Lutz in  Jen, una donna la cui fuga romantica con il suo fidanzato sposato si trasforma in un incubo dopo che un gruppo di suoi amici si unisce a loro. Brutalmente aggredita e lasciata per morto, Jen torna con (hai indovinato) una vendetta, e ne consegue un gioco ad alto rischio di gatto e topo. Avrai bisogno di uno stomaco forte  per gestire questo film, dal momento che Revenge è assolutamente intriso di esso, ma è davvero imperdibile.

4. Ghost Stories

Una fetta dell’horror britannico davvero spaventosa e abilmente raccontata, Jeremy Dyson e Ghost Stories di Andy Nyman   è un adattamento del loro gioco con lo stesso nome. Nyman interpreta il professor Goodman, uno scettico professionista che è invitato a provare e “smascherare” tre racconti agghiaccianti del soprannaturale di tre diversi testimoni. Ghost Stories eccelle sia come un pezzo di antologia che come un mistero che si dischiude lentamente, terrificante e intrigante in egual misura, con potenti esibizioni degli attori di supporto Martin Freeman, Paul Whitehouse e Alex Lawther.

3. SUSPIRIA

I remake dell’horror possono essere abbastanza controversi, ma la nuova presa di Luca Guadagnino su Suspiria di Dario Argento è abbastanza diversa da sembrare a malapena un remake. Ambientato in una Berlino divisa del 1977, il film è interpretato da Dakota Johnson nel ruolo di Susie Bannion, una ballerina americana che vince un posto nella prestigiosa Markos Tanz Company. Sotto la guida dell’insegnante principale Madame Blanc (Tilda Swinton), Susie si innalza rapidamente nelle file dei ballerini – ma l’accademia d’elite è in realtà gestita da una congrega di streghe, e hanno oscure intenzioni nei confronti del loro nuovo studente. Ipnotizzante e raccapricciante, Suspiria è l’orrore d’autore nella parte superiore del suo gioco.

2. A Quiet Place – Un posto tranquillo

I migliori film horror nascono da un potente concetto di base, e A Quiet Place esegue la sua geniale intuizione centrale con disinvoltura. Diretto da e interpretato da John Krasinski, il film è ambientato in un mondo che è diventato infestato da mostri che sono completamente ciechi, ma hanno un udito estremamente elevato. In questo paesaggio spietato, una famiglia impara a sopravvivere comunicando attraverso il linguaggio dei segni, camminando a piedi nudi e “insonorizzando” la loro casa – ma come Evelyn (Emily Blunt) cerca di prepararsi a partorire in totale silenzio, una serie di errori a valanga porta i mostri direttamente alla porta principale.

1. Hereditary – Le radici del male

Hereditary – Le radici del male è uno dei migliori film horror dell’anno, ed è anche così inquietante che probabilmente non vorrete più guardarlo di nuovo. Toni Collette interpreta Annie, una donna la cui prepotente madre è recentemente scomparsa. Mentre Annie cerca di affrontare i suoi sentimenti contrastanti di dolore e rabbia, le forze oppressive cominciano a sbriciolare il resto della sua famiglia intorno a lei. Dire altro sarebbe dare troppo, ma Hereditary è un vero capolavoro che vale la pena guardare … se pensi che i tuoi nervi possano gestirlo.

Hits: 35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti