La triste verità di ciò che accade dopo che Love Actually è finito ⋆ Il salotto delle parole

La triste verità di ciò che accade dopo che Love Actually è finito

La triste verità di ciò che accade dopo che Love Actually è finito

Love Actually è un film di Natale, proprio lì con Home Alone e National Lampoon’s Christmas Vacation . Con un cast di star di A-list che interpretano nove storie interconnesse, è sicuramente un film che vale la pena guardare durante le vacanze, anche se è un po ‘più rauco della maggior parte delle tariffe stagionali.

Karen in Love Actually

E, come molti film preferiti dai fan, Love Actually ha indotto alcuni spettatori a chiedersi cosa potrebbe essere successo ai suoi personaggi dopo le scene finali del film – specialmente la coppia sposata Karen e Harry, che sono stati interpretati da Emma Thompson e dal compianto Alan Rickman . Per coloro che potrebbero non aver visto il film da un po ‘, ecco un aggiornamento: nonostante sia sposato e abbia dei figli con sua moglie, Karen, Harry ha una relazione con la sua segretaria, Mia (interpretata da Heike Makatsch). Karen trova una collana che Harry alla fine consegna a Mia nella tasca della giacca e pensa che sia per lei. Eccitata, apre il suo regalo di Natale di Harry solo per rendersi conto che lui invece le ha regalato un CD di Joni Mitchell e che quindi il gioiello ad un’altra donna.

Più tardi affronta il marito riguardo la vicenda durante la recita scolastica dei loro figli, ma, alla fine del film, Harry e Karen sembrano ancora stare insieme , anche se c’è un’ovvia distanza tra loro.

Bene, Emma Freud, sceneggiatrice e moglie del regista del film, Richard Curtis, ha fatto luce sul destino romantico dei personaggi durante il live, twittando una proiezione di Love Actually con la sua famiglia nel 2015. Interrogato su Harry e Karen da un fan su Twitter, Freud ha rivelato: “Stanno insieme ma la casa non è felice come una volta”.

E per chi si domanda se Harry e Mia abbiano mai avuto una vera e propria relazione – il film non ha mai mostrato che loro due abbiano fatto sesso – Freud invece ha condiviso che in effetti lo hanno fatto. “DEFINITIVAMENTE ha avuto una relazione”, ha twittato Freud , aggiungendo: “Ho pregato Richard solo per farlo flirtare, ma no per tutto il resto.”

Ma forse no … Ha anche postato che, durante la loro visione del film, suo marito aveva una nuova interpretazione della relazione tra Harry e Mia. Ha scritto , “Richard ora ha cambiato idea e ha detto che era un flirt”. Quindi, l’estensione dell’affare di Harry e Mia è qualunque cosa gli spettatori vogliano fare di esso.

Freud ha anche rivelato che Rufus, il commerciante di gioielli del grande magazzino, interpretato da Rowan Atkinson, il grande Mr. Bean , doveva essere inizialmente un angelo. Freud ha spiegato che il motivo per cui il suo personaggio impiega così tanto tempo a concludere la collana d’oro che Harry compra per Mia è perché sta cercando di impedirgli di avere una relazione. “Originariamente il personaggio di Rowan ha avvolto il regalo apposta per impedire ad Alan Rick di essere in grado di acquistare la collana, perché era un angelo”, ha detto Freud.

Il regista di Love Actually ha condiviso che Rufus doveva essere “un angelo di Natale”, come riportato da CBR . Ecco perché appare all’aeroporto più avanti nel film, distraendo la sicurezza in modo che Sam, interpretato da Thomas Brodie-Sangster, possa rincorrere la sua cotta, Joanna (interpretata da Olivia Olson).

Sfortunatamente, Karen e Harry di Love Actually non furono gli unici personaggi a subire un destino non così grande. Durante la sua baldoria live-tweeting del 2015, Emma Freud ha anche commentato il personaggio di Laura Linney, Sarah. Come ricordano i fan del film, Sarah aveva un fratello, Michael, che la chiamava spesso e che sembrava vivere in una struttura psichiatrica . Sarah ha preso una cotta per il suo collega, Karl (interpretato da Rodrigo Santoro), ed è stata incoraggiata dal suo capo, Harry, a perseguire una relazione con lui. Tuttavia, quando Sarah e Karl finalmente escono e lei lo invita nel suo appartamento dove cominciano a diventare intimi, vengono interrotti da una telefonata di Michael.

Sebbene Sarah cerchi di concentrarsi sul tempo trascorso con Karl, non può permettersi di ignorare la chiamata di suo fratello e così lei e Karl alla fine non concludono nulla.

In risposta a un fan che chiedeva se Sarah e Karl si fossero mai ricollegati ai social media, Freud ha rivelato che i due non erano destinati a esserlo. “No”, rispose lei in un tweet. “Condannato.”

Fortunatamente, solo perché Sarah non inizia una relazione con Karl, non significa che finisce per stare sola. Nel breve sequel di Love Actually creato per Red Nose Day – chiamato Red Nose Day Actually – Sarah si è sposata con un uomo interpretato dalla star di Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey, e hanno persino una famiglia insieme. Quindi, fortunatamente, mentre Sarah ha avuto alcuni romantici contrattempi in Love Actually , alla fine trova l’amore giusto.

 

Hits: 31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti