Il misterioso ponte in cui i cani si suicidano ⋆ Il salotto delle parole

Il misterioso ponte in cui i cani si suicidano

Il misterioso ponte in cui i cani si suicidano

Nella città di West Dunbartonshire , in Scozia, possiamo trovare un ponte particolare del XIX secolo chiamato Overtoun Bridge , una pittoresca struttura con la quale gli abitanti del luogo amano camminare. Tuttavia, quelle persone che possiedono cani come animali domestici di solito evitano questo sito, e che nel corso degli anni si è guadagnato la reputazione di essere il ponte in cui i cani si suicidano .

Overtoun Bridge (1)

Secondo i documenti ufficiali, sviluppati a partire dagli anni ’50, più di 50 cani sono saltati e sono morti in questo posto e nessuno ne conosce le ragioni . Nel 2006, un articolo pubblicato dal Daily Mail riportò il suicidio di cinque cani, animali che saltarono nel vuoto in un arco di appena sei mesi.

Alcune voci dicono che più di 600 cani sono saltati dallo stesso luogo sopravvivendo, molti dei quali si sono alzati solo per riprovare.

Ponte infestato

Overtoun Bridge

Un abitante del posto chiamato Donna Cooper, ha perso in questo micidiale ponte un collie di nome Ben nel 2005. Durante un’intervista, ha detto “la sua schiena era fratturata e storta, anche la mascella e una zampa, Il veterinario ha deciso che non ne valeva la pena farlo soffrire di più, quindi abbiamo dovuto lasciarlo andare. ”

Overtoun Bridge

Overtoun House

C’è la convinzione che il ponte, come una vecchia fattoria chiamata Overtoun House, sia infestato. Dopo tutto, la cultura scozzese non ha difficoltà a classificare tutto ciò che è antico e scozzese come incantato.

Tuttavia, un’altra teoria dice che i cani sono attratti dal bordo da animali che si nascondono sotto il ponte , come visoni, scoiattoli e topi che emanano un aroma particolarmente attraente per l’odore dei cani. Forse è per questo che è spiegato che le razze dal naso lungo, come lo Scottish Terrier, sono tra le più colpite.

Persino la Società scozzese per la prevenzione della crudeltà verso gli animali ha studiato il fenomeno peculiare, anche se non è stato possibile trovare l’origine della tragedia canina, e fino a quando quest’ultima non viene scoperta, i residenti locali preferiscono non rischiare i loro animali domestici.

Hits: 32

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti