Il remake di Disney Lilli e il vagabondo include cani veri, piuttosto che animati da computer. The Mouse House ha riscosso grandi successi al botteghino dalle sue reinterpretazioni live-action di film d’animazione come Cenerentola , Il libro della giungla e La bella e la bestia , ha ancora più ritorsioni live-action che scendono lungo la catena di montaggio. Allo stesso tempo, alcuni di questi film hanno iniziato a sfumare la linea tra l’essere “live-action” e semplicemente gli “aggiornamenti” CGI dei classici Disney tradizionalmente animati.

Il  remake di The Lion King del 2019 , in particolare, è stato a lungo definito come un film d’azione dal vivo, ma contiene solo animali CGI e ambientazioni africane. C’è già un dibattito in corso sul fatto che il  Re Leone  conti ancora come live-action , dato il suo uso del fotorealismo e della fotografia tradizionale. Ovunque la discussione si evolva da qui, il racconto di Lilli e il vagabondo non ne farà parte – dal momento che, a quanto pare, gli umani, le ambientazioni e gli animali del film sono tutti reali.

Collider ha recentemente intervistato Thomas Mann sul suo nuovo film, Maine, e alla fine la discussione si è trasformata in Lilli e il vagabondo (che è stata interpretata da Mann come il proprietario di Lady aka. Quando gli è stato chiesto cosa lo eccita di più del progetto, Mann ha rivelato che Lilli, il vagabondo e i loro vari compagni canini sono tutti interpretati da cani in carne e ossa nel film:

Penso davvero che sia una versione migliorata del mondo che hai visto prima. Ovviamente, i personaggi umani sono un po ‘più arrossati. Non sono queste facce che si vedono a malapena. Li conosci un po ‘meglio. E ci sono anche cani veri. Chi non vuole vedere due cani reali baciarsi sopra un piatto di spaghetti? Questo è l’attrazione principale per me. Lì trovi il carisma di veri cani. Lilli e il vagabondo uscì nel 1955. Capisco le persone che sono come, “Non scherzare con l’originale”, ma non lo stanno ri-animando. È un remake dal vivo. Quindi perche no?

L’animata Lilli e il vagabondo (adattamento del libro di Ward Greene Happy Dan, The Cynical Dog )è uscito nei cinema nel 1955 raccontando la storia di Lilli, una Cocker Spaniel americana di una famiglia borghese che si innamora di un cane randagio  noto come “il vagabondo”. Tessa Thompsone Justin Theroux danno la voce a Lilli e il vagabondo nel remake live-action, con Ashley Jensen che presta la sua voce a Jackie (una versione di Jock, il vicino di Lilli Scottish Terrier, nel film d’animazione). Mann, tuttavia, non ha chiarito se i cani avranno bocche animate digitalmente aggiunte in post-produzione, o se il pubblico sarà semplicemente in grado di ascoltare le loro voci (un vecchio film di azione dal vivo della Disney come In fuga a quattro zampe).

Dal momento che Lilli e il vagabondo è una produzione a budget inferiore che sarà presentata in anteprima esclusivamente sul servizio di streaming Disney, Disney Plus , dopo il lancio del prossimo autunno, è ovvio che i cani “parleranno” attraverso i loro pensieri piuttosto che le loro bocche (a differenza dei live di Disney -giunge il libro della giungla ). Potrebbe essere anche il meglio, visto che il pubblico è ancora diviso sull’approccio migliore per far parlare gli animali nei film d’azione. In questo modo, come ha notato Mann, il remake sarà in grado di fondere la giocosità naturale dei veri cani con le esibizioni vocali altrettanto espressive di Thompson, Theroux e dei loro simili attori animali.

Hits: 24