L’anno scorso, AMC ha annunciato che una trilogia di film TV Walking Dead era in lavorazione, e si sarebbe concentrata sullo sceriffo Rick Grimes, ora che il personaggio ha lasciato il programma principale  nella stagione 9 di The Walking Dead . Lo stesso Lincoln, in un’intervista a The Hollywoord Reporter , ha recentemente dichiarato che questa trilogia “completerà” la storia di Rick Grimes nell’apocalisse degli zombie, suggerendo che potrebbero segnare l’apparizione finale del personaggio una volta per tutte. 

Mentre la stagione 9 di The Walking Dead si riallaccia alla premiere di metà stagione , ci rimangono naturalmente molte domande senza risposta su questi film appena annunciati e sulla natura della storia che intendono raccontare. Quindi, con i principali spoiler per lo show fino ad ora, ecco le mie migliori ipotesi su cosa aspettarsi dai film di The Walking Dead, il primo dei quali dovrebbe uscire il prossimo anno.

1. Quando e dove saranno impostati?

La domanda più pressante che ci facciamo sui film di The Walking Dead riguarda l’ambientazione, sia in termini di posizione geografica che di luogo nella timeline canonica. Quest’ultimo punto è particolarmente pertinente, dal momento che la serie ha saltato sei anni nel futuro non appena Rick se ne è andato.
Questi film di Walking Dead si svolgeranno nella stessa timeline, o riempiranno le lacune mancanti negli ultimi sei anni che abbiamo appena saltato prima? Diamine, potrebbero anche essere ambientati nel futuro, e finalmente vedremo Old Man Rick in tutta la sua grigia gloria barbuta. 

Ma è tanto una questione di spazio quanto è il tempo. Nella stagione 9 di The Walking Dead, l’episodio 3 , Jadis (che ha preso l’elicottero con Rick) ha rivelato che la comunità con cui era in contatto era “lontana da qui”, quindi la nuova casa di Rick non può essere vicina a Atlanta . Diamine, potrebbe non essere nemmeno negli Stati Uniti, soprattutto dato che Andrew Lincoln ha lasciato lo show per essere più vicino alla sua famiglia, che potenzialmente risponde alla mia domanda successiva prima ancora di averlo chiesto … 

2. Perché Rick non è tornato ad Alexandria?

Per tutta la durata del suo episodio finale, anche mentre sanguina in uno stato di quasi fatale delirio, Rick è determinato a tornare dalla sua famiglia, riferendosi non solo all’amore per tutta la vita Michonne e all’ultima figlia sopravvissuta Judith, ma agli amici e compagni che è sopravvissuto insieme per anni. Ciò rende ancora più strano il fatto che, a sei anni dalla sua scomparsa, il personaggio apparentemente non sia tornato ad Alexandria. Pensiamo che, dopo essersi ripreso dalla misteriosa comunità, Rick non avrebbe voluto altro che ritornare dai suoi cari, quindi cosa lo ha fermato per tutto questo tempo? 

Forse, come ho già suggerito, l’elicottero lo ha portato in un altro paese, dove è letteralmente impossibile tornare indietro negli Stati Uniti senza l’accesso a un veicolo aereo o marittimo. In alternativa, la nuova comunità con cui è ora potrebbe non lasciarlo partire, con una politica di confine in stile nord coreano promulgata per proteggere presumibilmente i suoi abitanti. Oppure, ed è qui che le cose si fanno davvero bizzarre, la caduta di Rick nel fiume lo ha in qualche modo inflitto con un’amnesia a lungo termine, e si sveglia all’inizio del film senza ricordare le sue precedenti imprese. Per favore, AMC, non ti azzardare nemmeno a pensare al lato di fare un passo a questa trama con una spiegazione tanto stupida quanto quella. 

3. Per l’ultima volta, chi c’è in quell’elicottero ?!

Da quando misteriosamente apparse sullo sfondo della stagione 7 di The Walking Dead, i fan si sono interrogati sull’identità dei passeggeri all’interno dell’elicottero che alla fine scorta Rick da Atlanta nel suo ultimo episodio. Per diversi anni, molti presumevano che il veicolo appartenesse a The Commonwealth o The Whisperers, due comunità iconiche dei fumetti, ma entrambi questi gruppi sono ora presenti nello show televisivo, riducendo la probabilità della loro presenza nei film in uscita . 

In alternativa, AMC potrebbe inventare qualcosa di completamente nuovo per Rick nel suo primo film, che lascia la porta aperta a una comunità che non si vedeva in nessuna delle ambientazioni di Walking Dead. Finora, sappiamo che questo gruppo ha lavorato prima con Jadis, si trova lontano da Alexandria e ha un vivo interesse per il carico umano, ma questo è tutto.  

4. Qual è il significato di “A” e “B”? 

Per anni, The Walking Dead ha messo in evidenza diverse allusioni alle lettere “A” e “B”, e l’intera faccenda arriva all’episodio finale di Rick quando apprendiamo che questo è il codice che Jadis usa quando commercia con la comunità di elicotteri, che usa i due simboli per distinguere tra diversi tipi di carico umano. Tuttavia, non sappiamo ancora cosa distingue precisamente una “A” da una “B”. 

Apparentemente Jadis presumeva e sperava che Gabriel fosse una “B”, prima di ferirlo e etichettarlo come una “A” quando decide di dire a Rick dei suoi piani. Nel frattempo, Rick è etichettato come una “B”, anche se il pilota dell’elicottero sembra un po ‘irritato dal fatto che Jadis non abbia una “A” per lui nella sua ultima scena. È tutto molto confuso, potenzialmente riferito a capacità di leadership, condizioni di salute, o volontà di essere trasportato nell’elicottero stesso, quindi speriamo che questo sia qualcosa che il primo film di Walking Dead può chiarire una volta per tutte.

5. Potrebbero apparire altri volti familiari? 

Per ora, i volti familiari sembrano Michonne, Judith, Daryl, e il resto resterà dove dovranno condurre lo spettacolo senza Rick, ma ciò non significa personaggi chiave del passato di The Walking Dead, o del materiale originale di Robert Kirkman, potrebbero apparire nel film di Rick. Caso in questione: qualcuno ricorda Heath? È il ragazzo che è scomparso a caso nella stagione 7 di The Walking Dead e da allora non è più stato visto. C’è una teoria corrente secondo cui anche lui è stato rapito da Jadis e portato clandestinamente alla comunità in cui Rick si sta dirigendo, quindi forse questo film ci mostrerà finalmente quello che è stato nelle ultime due stagioni. 

C’è anche l’occasione per l’enigmatico personaggio di Fear the Dead Dead, Daniel Salazar o il fratello minore di Rick, Jeffrey Grimes (del famoso comico spin-off The Walking Dead: The Alien), per apparire. All’annuncio dei film, il Chief Content Officer Scott Gimple ha promesso viaggi in “mondi mai visti di The Walking Dead e facce del passato dello show”, quindi niente è fuori dal copione.

6. Possono salvare la popolarità di The Walking Dead?

Seriamente, quali sono le possibilità che questi film di Walking Dead riescano? A questo punto, le uniche persone che andranno a scoprire cos’è successo a Rick sono quelli che sono rimasti fedeli allo spettacolo per tutti questi anni, che è un pubblico che è diminuito costantemente dalla 6a stagione. Con questo in mente , c’è tutta la possibilità che questo primo film pianificato possa floppare, il che indebolirebbe quindi le prospettive di eventuali follow up. 

In alternativa, riaccendere la febbre di Dead Dead con un lungometraggio che potrebbe avere un effetto a catena positivo, e aumentare il declino degli ascolti dello spettacolo verso standard più salutari. Purtroppo, per raggiungere qualcosa di simile a questo potenziale, questo film dovrà essere un imperdibile tour de force della magia cinematografica. Data la storia dello show, non ci conterei. 

Hits: 72