Come avrai notato, i membri del cast di Game of Thrones  hanno  rilasciato molte interviste  ultimamente. La stagione 8 è solo a un mese di distanza, ed è ora di andare alla stampa. Emilia Clarke, la stessa Madre dei Draghi, è stata  un vortice di stampa , e questa nuova intervista con  Harper’s Bazaar  potrebbe essere la più estesa finora. Scopriamo come ci si sente ad essere:Daenerys della casa Targaryen, “Nata dalla tempesta”, la prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, “la Non-bruciata”, “Madre dei Draghi”, regina di Meereen, “Distruttrice di catene”.

Dany inizierà la stagione 8 arrivando a Winterfell; abbiamo già visto alcune riprese del suo incontro con Sansa Stark per la prima volta.

Quindi le cose possono essere un po ‘imbarazzanti per Daenerys, ma per Clarke, l’esperienza di girare su un set e con personaggi con cui ha interagito raramente è davvero esaltante. “È davvero surreale”, ha detto. “Voglio dire, tu interpreti quello che prova il personaggio, è nuovo ed è strano, e stai entrando nel campo di qualcun altro e ci sono molti attori che conosci bene e altri no” e poi pensi: “Lo so, sto recitando ed è una serie tv; Ma non sono mai stata in questo posto nella mia vita prima’. “

Ma devo ammetterlo,mi sentivo lei. Ero come, “Sì! Eccoci qui! Siamo dentro, stiamo parlando con Sansa, siamo molto più vicine.”E ‘stato fantastico.

Clarke ha anche descritto come è stato girare una scena con Sophie Turner (Sansa) :

È stato carino. È davvero una mia grande amica, quindi è stato molto divertente, è stato molto strano, è stato proprio allora, ‘Oh! Lo stiamo facendo ora, abbiamo come una discussione tra attori. In tutte le scene in cui incontro nuove persone, sembra come se ogni giorno fosse una piccola festa. “

La premiere della stagione 8 vedrà Jon e Dany cavalcare a Winterfell con un esercito degli immacolati e Dothraki, oltre a due draghi adulti. Daenerys non solo incontrerà Sansa per la prima volta, ma incontrerà anche il resto della sua famiglia, così come i signori che lo sostengono.

Game of Thrones

Vestire per impressionare tutti questi nuovi personaggi è importante, ed è qualcosa che il costumista Michele Clapton ha fatto . “[Clapton] prende davvero il viaggio di ogni personaggio e lo riflette negli abiti”, ha detto Clarke. “Ogni singolo pezzo che ho messo aveva senso per la scena in cui mi trovavo, e aveva senso con il posto in cui si trova il personaggio in quel momento.”

C’è una vera e propria fase di esecuzione per questa particolare stagione, c’è un vero arco e sento che i fan, come i fan più accaniti, cronometrano ciò che accade nel riflesso dei vestiti. 

Abbiamo già visto che Daenerys quest’anno ha aggiunto molto più colore rosso al suo guardaroba. Guarda qui sotto.

E mentre stiamo parlando di costumi, potremmo anche discutere di capelli. Clarke è una bruna naturale, ma ha tinto i suoi capelli biondi per l’ultima stagione dello show.

È stato davvero divertente finché è durato, ma i miei capelli sono stati tinti. Quando mi sono fatta bionda, quando l’ho fatto per la prima volta, devo essermi guardato allo specchio, ho detto: “Questa ragazza?. È una persona diversa da quella che sono di solito. “Ma ora, mi piaccio moltissimo.

E qual è la più grande lezione che Clarke ha tratto dalla sua esperienza su Thrones ? “Sei davvero bravo a ricordare le battute [ride].” Ma anche altre cose:

Oh cielo, ho imparato quanto sono fortunato ad avere lo spettacolo. Ho sicuramente imparato come le persone con cui lavori possono diventare una tale famiglia e un tale sistema di supporto, e appoggiarsi su di loro quando necessario perché è un tratto singolarmente unico che il nostro spettacolo ha avuto perché di solito non si ottiene così tanto tempo con le persone. 

Ha anche parlato brevemente delle riprese della sua ultima scena e di come le sue emozioni abbiano avuto il meglio di lei. “Ho iniziato a fare un piccolo discorso, non perché sono un attrice pretenziosa, ma perché ogni volta che abbiamo salutato un personaggio, David [Benioff] e Dan [Weiss], ci facevano un regalo per poi dire qualche parola, ricorda Clarke. “Voglio dire, ho detto solo tre parole prima di scoppiare a piangere”

Clarke ha poi ha aggiunto, che appena finiva le riprese si infilava subito il pigiama, per poi affrontare la rimozione del trucco.

Hits: 56