Rahul Kohli – meglio conosciuto per aver interpretato il Dr. Ravi Chakrabarti su The CW IZombie – ha rivelato che è stato vittima di abusi sessuali da bambino, con la speranza che raccontare la sua storia potrebbe fornire un senso di solidarietà e di aiutare gli altri con esperienze simili affrontano il loro stesso dolore.

“Più a lungo tengo il mio segreto, più sento che sto proteggendo qualcuno che non lo merita lasciando chi come me hanno paura di farsi avanti e confrontarsi con il proprio passato”, l’attore ha scritto su Twitter. “Sono stato vittima di abusi sessuali da bambino, non siamo soli e non dobbiamo biasimarli”.

Quello che è venuto in seguito è stato l’effusione di supporto da parte di amici, colleghi e fan di Kohli sui social media. In risposta a questo, l’attore 33enne ha espresso la sua gratitudine per la sua storia su Instagram (che è ormai scaduta), dicendo: “Volevo solo dire grazie dal profondo del mio cuore per tutti i messaggi di supporto oggi. Non ho ancora elaborato tutto in questo momento, è stato un segreto che ho tenuto per 25 anni … “

“Speravo che parlando ed essendo più aperto e onesto su quello che ho passato in qualche modo potrebbe aiutare qualcuno che è ancora al buio, ancora in isolamento … non può vedere la luce alla fine del tunnel “, ha continuato. “Puoi uscire dall’altra parte.”

Kohli ha recitato in  iZombie da quando la serie ha debuttato nel 2015. È anche noto per le sue occasionali apparizioni come ospite sul canale YouTube Funhaus e la sua apparizione unica su Supergirl . Inoltre, ha in programma di dare voce al personaggio del Dr. Jonathan Crane / Scarecrow nella serie animata Harley Quinn della DC Universe .

Basato sulla serie di fumetti Vertigo di Chris Roberson e Michael Allred con lo stesso nome, iZombie è stato sviluppato per la televisione da Rob Thomas e Diane Ruggiero-Wright. La serie vede la partecipazione di Rose McIver, Malcolm Goodwin e Rahul Kohli. Ritornerà su The CW per la sua quinta e ultima stagione giovedì 2 maggio.

Hits: 21