♥Aiutaci a condividerlo♥
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  

Ci stiamo ancora muovendo lentamente verso la guerra che è il punto centrale, e anche se abbiamo concluso “The Ways of the Dead” nello stesso punto in cui l’abbiamo iniziata, la sensazione è che tutto ciò sia accaduto in una piccola quantità di tempo.

American Gods è un sogno oscuro, pazzo soprattutto in punti multipli di questo episodio: i sogni di Shadow e ciò che è successo a New Orleans, è tutto molto strano.

.”The Ways of the Dead” ha affrontato con forza le esperienze vissute dai neri americani, che in realtà stanno ancora vivendo oggi. Le scene che descrivono il linciaggio sono davvero drammatiche.

Shadow, in questo episodio pur avendo avuto poche scene ha dato molto materiale per continuare.Ora più che mai, è consapevole di possedere qualcosa.


Come ho detto, alla fine dell’episodio siamo ancora sostanzialmente nello stesso punto in cui eravamo all’inizio, ma i personaggi non sono gli stessi di prima. Non si tratta solo di Shadow e delle sue esperienze al Cairo; ma anche di Salim. La sua innocenza è rinfrescante in uno spettacolo pieno di personaggi moralmente ambigui. Salim è aggrappato alla sua fede in Allah nonostante tutto ciò che ha visto. Spero che la sua fede serva a uno scopo per la storia.



Nel frattempo, Mad Sweeney e Laura stanno precipitando velocemente verso una sorta di resa dei conti. Questi due hanno il rapporto più interessante e complesso nello show, e adoro sempre le loro scene. Ma dopo “The Ways of the Dead” sono preoccupata. Insomma, io personalmente sono convinta che tra loro due ci sia qualcosa, ma non lo ammetteranno mai. Hanno due caratteri davvero forti e anche se Mad Sweeney continua a ripetere che vuole Laura al suo fianco solo per la moneta, sto cominciando a pensare che ci sia altro sotto.Laura, torna sempre da lui, per un motivo o per un altro. Dopo questo finale, quale altro momento condivideranno?





♥Aiutaci a condividerlo♥
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •