♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 130
  •  
  • 32
  •   
  •  
    162
    Shares

Siamo ancora colpiti dal terzo episodio dell’ottava e ultima stagione di Game Of Thrones , soprattutto perché Arya Stark, e non Jon Snow , ha ucciso il re della notte . Nessuno l’ha vista arrivare! Per la stessa ragione, l’attrice, Maisie Williams , aveva molti pensieri su come il pubblico avrebbe ricevuto questa scioccante rivelazione.

“Ho immediatamente pensato che tutti avrebbero odiato [la scena], di Arya e che non era lei a meritarla. Il momento più difficile di ogni serie è quando costruisci un cattivo che sembra invincibile e poi lo sconfiggi. Devi farlo in modo intelligente , perché altrimenti la gente pensa, ‘Bene, il cattivo non era cosi tanto cattivo dato che è stato ucciso subito “ha spiegato Williams a EW.

Anche se l’attrice pensava che fosse Jon  a sconfiggerlo, tutto è diventato chiaro quando Melisandre le ha ricordato la profezia.

“Quando ho girato la scena con Melisandre ho capito che tutto ciò per cui avevo lavorato nelle ultime sei stagioni si è ridotto a quel momento. È stato anche inaspettato e questo è ciò che è questa serie tv “ha spiegato Williams.


♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 130
  •  
  • 32
  •   
  •  
    162
    Shares
  •  
    162
    Shares
  • 130
  •  
  • 32
  •