Louis Creed (Jason Clarke) trasferisce la sua famiglia in una casa nel Maine rurale, adiacente a un cimitero di animali domestici. Quando il gatto di sua figlia muore, Louis trova presto l'antico cimitero oltre il cimitero in grado di riportare in vita i morti. Ed è solo una questione di tempo prima che la tragedia colpisca e che i suoi poteri siano necessari per far risorgere un umano ...
♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 160
  •  
  • 110
  •   
  •  
    270
    Shares

Anche se non conosci i particolari della storia, probabilmente non sarà una sorpresa apprendere che il giorno dopo, il gatto ritorna, ma non come quando era in vita- ha un odore terribile, è irascibile e comincia a nascondersi come se fosse un oggetto di scena in un film dell’orrore. Sì, si scopre che questo sepolcreto ha il potere di riportare indietro i morti, tuttavia, come fa notare Jud, tornano ma non sono gli stessi di una volta.

Probabilmente sarà ancora meno sorprendente scoprire che, in seguito ad una tragedia ancora più grande,( la morte del figlioletto Cage, nel romanzo e nel primo adattamento, mentre nel remake la morte è della figlia Ellie  ) Louis sceglierà di approfittare del cimitero ancora una volta nella convinzione che le cose funzioneranno sicuramente meglio. Inutile dire che tutto va peggio della prima volta, dato che il tentativo ben intenzionato di Louis di ingannare la morte si trasforma rapidamente in una processione in stile Grand Guignol di coltelli lampeggianti, sangue e devastazione

La sceneggiatura di Jeff Buhler eccelle su così tanti livelli. Il materiale sorgente di Stephen King scava in profondità nel dolore, trauma delle cicatrici e congedo di perdita, e le domande impossibili che circondano la nostra stessa mortalità, e Buhler, Widmyer e Kölsch abbracciano tutto.

Pet Sematary è un incubo familiare stratificato e profondamente sinistro che, sì, è pieno di paure, ma anche una notevole quantità di complessità che porta quelle paure ben oltre i brividi fugaci. Cimitero per animali domestici scava rapidamente i suoi artigli, inietta la minaccia e l’incertezza della morte imminente nelle tue vene, e poi ti sfida a tener duro mentre i personaggi sono consumati dalla perdita, dalla disperazione e dalla violenza.

Il cuore pulsante di Pet Sematary è la famiglia Creed e il cast fenomenale è la chiave del successo del film. È chiaro fin dall’inizio che sono una famiglia amorevole, ma ci sono alcune rughe alla loro relazione che rendono le loro vite confuse e reali, anch’esse estremamente ben intrecciate nella narrativa mentre le cose diventano sempre più pericolose. Una scena in cui Louis e Rachel tentano di placare le preoccupazioni di Ellie riguardo alla morte è uno dei primi esempi. Louis, uomo di medicina e scienza, non ha problemi a dire alla sua bambina di 8 anni che la morte è naturale e fa parte della vita, mentre Rachel è determinata a proteggere Ellie da quell’allarme e dall’incertezza. È una scena che suona molto bene in questo momento – inchiodando alcuni dei beat più comici del film – ma è anche la chiave per costruire il fondamento guidato dal personaggio che supporta il resto della storia.

Clarke rappresenta un vero e proprio piombo, manovrando abbastanza bene tra i momenti di Louis e quelli più maniacali, ma le gemme innegabili sono Laurence e Seimetz. Pensi di aver visto abbastanza bambini raccapriccianti sul grande schermo? Laurence prende questo genere di stereotipi, lo arricchisce di dieci volte e trasforma Ellie in una forza indimenticabile ed estremamente agghiacciante. La gamma che il ruolo richiede è ampia a dir poco, e Laurence lavora l’intero spettro dal dolce e curioso al vero terrore brillantemente.

Sembra che la sceneggiatura sia concepita per permettere a Louis di assumere la designazione del “protagonista principale”, ma ogni volta che Seimetz (Rachel) è sullo schermo, comanda ogni millimetro della tua attenzione con immancabile dedizione alla sua famiglia e, in definitiva, sfruttando pienamente l’incubo che minaccia di consumarlo.

 

Più tempo con John Lithgow come Jud Crandall, il vicino gentile ma curioso del Credo, avrebbe potuto servire bene il film per stabilire con più fermezza l’amichevole relazione codipendente che si instaura tra loro due, ma qui stiamo parlando di John Lithgow. Probabilmente non sorprende che anche con meno tempo per costruire quella connessione rispetto al libro, Lithgow condivide ancora una chimica molto convincente con Clarke e Laurence. Più o meno allo stesso modo, Victor Pascow ( Obssa Ahmed), un giovane paziente di Louis ‘che tragicamente muore, potrebbe aver beneficiato anche di più tempo sullo schermo. Ma a differenza di Jud, il coinvolgimento di Victor nella storia non può davvero basarsi su una forte chimica; è molto di più per il copione per lui. Il modo in cui è incorporato in esso funziona abbastanza bene – specialmente con i notevoli effetti di trucco – ma un po ‘di chiarezza aggiuntiva sulla sua agenda potrebbe aver reso il suo coinvolgimento più efficace. 

Ma quelle due critiche leggere quasi si sentono insignificanti nel mezzo di una caratteristica altamente efficace e profondamente agghiacciante. Tutto è magnificamente girato dal direttore della fotografia Laurie Rose . Ci sono una serie di trucchi con le videocamere che funzionano eccezionalmente bene, la copertura e il tempismo delle scene più violente sono evidenti e migliorano in modo significativo le sospensioni e le tensioni, e quando si tratta del grande incidente della storia, lo fanno sentire veramente epico.E un altro standout qui è il punteggio di Christopher Young . È crudo, carnale e magnificamente sobrio, che alza la testa nei momenti giusti

Pet Sematary evoca la sensazione che Widmyer e Kölsch sapessero esattamente cosa volevano ottenere con questo adattamento e pienamente impegnati con fiducia. Li applaudo per la visione e la dedizione Di nuovo, Pet Sematary non si sta sforzando di essere un facile ciarlatano comunale. Proprio come il materiale di partenza, è un film con una vera e propria vena meditativa che ti farà rilassare fino all’osso, e ti assicurerà di rimanere sufficientemente adrenalinico dopo averlo visto.

Pet Sematary è


♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 160
  •  
  • 110
  •   
  •  
    270
    Shares
  •  
    270
    Shares
  • 160
  •  
  • 110
  •