Michael Rooker è in trattative per interpretare King Shark nell'imminente film di Gunn,  The Suicide Squad .
♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 180
  •  
  • 90
  •   
  •  
    270
    Shares

Il regista di , James Gunn, sembra mantenere le cose in famiglia.

Un nuovo rapporto pubblicato indica che l’attore dei Guardiani della Galassia è in trattative per interpretare nell’imminente film di Gunn, The Suicide Squad.

Ciò segnerebbe un’altra collaborazione cinematografica tra Gunn e Rooker, in quanto Gunn in precedenza ha diretto Rooker nei panni di Yondu Udonta nel 2014 di Guardians of the Galaxy e nel suo sequel del 2017. Continuerebbe anche il rapporto professionale a lungo termine che la coppia ha, dato che Rooker ha ricoperto ruoli nel film thriller horror Gunn prodotto The Belko Experiment e apparirà nell’orrore fantascientifico prodotto da Gunn Brightburn.

I fumetti spiegano che il primo tocco di King Shark con la Suicide Squad era essenzialmente accidentale: non aveva altra scelta che assistere il gruppo quando Superboy e Sam Makoa avevano il compito di sconfiggere i Silicon Dragons, una squadra criminale che si aggirava per le isole Hawaii.

King Shark doveva assicurarsi che Makoa rimanesse al sicuro durante la missione, perché se non lo avesse fatto, un esplosivo legato intorno alla vita sarebbe esploso. A quel tempo, Deadshot e il Capitano Boomerang erano anche membri della Squadra Suicida.

 

Nella nuova corsa 52 della DC, King Shark, ora uno squalo martello piuttosto che uno splendido squalo bianco, si unisce alla Squadra Suicida dopo che Amanda Waller lo ha catturato e tormentato. Fa alcune cose piuttosto incasinate come parte della banda, in gran parte per la richiesta di Amanda, come mangiare vivo il membro della Squadra Yo-Yo. (Sopravvive, però, quindi non è poi così terribile.)

King Shark era originariamente pensato per apparire nella Suicide Squad del 2016, ma è stato tralasciato perché il personaggio probabilmente sarebbe stato completamente in CG.

 

Il regista David Ayer ha in precedenza condiviso che non era del tutto a suo agio con quell’idea, e invece ha optato per includere Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje) nel film, poiché quel personaggio non richiedeva molti effetti speciali di post-produzione e fu portato alla vita usando effetti pratici come la protesi e il trucco.

A questo punto non è chiaro se Rooker darà una performance dal vivo come King Shark, o se semplicemente fornirà la voce per il personaggio CGI.

Devono ancora confermare o smentire le notizie sul potenziale casting di Rooker in The Suicide Squad, sebbene le informazioni provengono da una fonte con una conoscenza interna della produzione.

 

Purtroppo, passerà un po ‘di tempo prima che i fan vedano (o sentano) Rooker nei panni di King Shark in The Suicide Squad. Il film è programmato per l’apertura nelle sale il 6 agosto 2021.


♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 180
  •  
  • 90
  •   
  •  
    270
    Shares
  •  
    270
    Shares
  • 180
  •  
  • 90
  •