Chernobyl il miglior spettacolo da anni

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥

La miniserie di Chernobyl della  è di gran lunga il miglior spettacolo che la rete abbia prodotto negli anni.

 Creato da Craig Mazin, la serie Chernobyl della HBO ha luogo prima, durante e dopo il disastro nucleare di Chernobyl nel 1986, ed è incredibilmente accurato nei dettagli.

Con la maggior parte delle produzioni – e, di fatto, la maggior parte delle produzioni basate su storie vere – la narrativa tende ad essere eccessivamente drammatizzata.

 Questo viene fatto per evitare di allontanare il pubblico, o semplicemente per il fattore shock. 

Ma ciò che Chernobyl fa è che rimane vicino alla storia vera, solo deviando in circostanze particolari per spingere avanti la storia o per non sminuire lo scopo di questa miniserie. 

Ad esempio, il di Emily Watson viene arrestato dal KGB per aver cercato di scoprire la verità di Chernobyl, ma mentre il suo personaggio è stato creato per lo spettacolo, nella realtà lei rappresenta tutti gli scienziati che hanno lavorato con Valery Legasov (Jared Harris) per mitigare la crisi.

Spesso, i di storia vera e gli televisivi prendono argomenti con cui le persone sono già abbastanza familiari .

 Con Chernobyl , per la maggior parte è vero il contrario. Tutti sanno cos’è Chernobyl, ma non molte persone conoscono l’entità della crisi, né sanno tutto ciò che è accaduto per evitare che peggiorasse.

 Questo è ciò che fa ogni episodio di Chernobyl della HBO ; porta gli spettatori attraverso le decisioni impossibili e mostra il risultato di tali decisioni.

chernobyl hbo- 1x01- 1x05 - miniserie- miglior spettacolo- domande senza risposa

La politica è coinvolta, certo, ma non è né l’Est né l’Occidente come la maggior parte delle produzioni hollywoodiane, ma piuttosto la serie si concentra sui passi che le persone coinvolte con Chernobyl hanno dovuto prendere per fare anche solo una cosa. 

Tutti conoscevano il loro posto nella catena alimentare sovietica, e alcuni di loro sono usciti dai confini per… salvare il mondo. Legasov era uno di loro, ma sicuramente non era l’unico.

Grazie alla sua precisione e dedizione nel non frenare, Chernobyl può giocare come un documentario e allo stesso tempo offrire un’esperienza avvincente agli spettatori. 

Inoltre, con la scala della sua Chernobyl è di gran lunga una delle cose più spaventose che la gente vedrà durante tutto l’anno. 

E la cosa triste è che è tutto reale.

biorobot di Chernobyl- episodio 4- chernobyl HBO-miniserie- miglior spettacolo- domande senza risposa

 Una scena nell’episodio 4 – con i coraggiosi biorobot di Chernobyl –

Leggi anche “I BIOROBOT DI CHERNOBYL ERANO REALI: ECCO LA VERITÀ”

si svolge in tempo reale, permettendo agli spettatori di comprendere veramente la paura e il timore che le persona ritratte sullo schermo si siano sentite in quel momento, in cui erano sul tetto di Chernobyl della centrale nucleare.

Inoltre, in tutti i suoi cinque episodi, Chernobyl non vacilla mai.

 Anche se la storia salta da una cosa all’altra, e salta anche qualche giorno a qualche mese dopo, mantiene lo stesso livello di qualità e l’analisi intelligente in tutto. 

Piuttosto che una presentazione di eventi, è un’indagine e un contenimento tutto in uno. È quasi una pre-apocalisse. 

Nel complesso, Chernobyl di HBO è chiaramente un progetto di passione di Mazin, che rende giustizia al suo materiale.

 Spero che questo non sia l’ultimo che otterremo

Leave a Reply

Bad Boys For Life era "Un sogno" per Alexander Ludwig rispetto Vikings

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Bad Boys For Life...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

La Disney cancellerà Fox

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La Disney cancellerà Fox,...

Birds of Prey: quanto raccoglierà il film?

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Tutti sono buoni auspici...

Dwayne Johnson pubblica un messaggio al padre scomparso improvvisamente

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Questa settimana, è arrivata...

La Disney cancellerà Fox

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La Disney cancellerà Fox,...

The Turning il nuovo film di Steven Spielberg, poster e immagini

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ “The Turning “ , il nuovo...

Saw data di rilascio e tutto quello che si sa fino adesso

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Saw data di rilascio...

Le terrificanti avventure di Sabrina nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Il trailer ufficiale...

Bloodshot nuovo trailer con Vin Diesel come protagonista

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ È arrivato il nuovo trailer di...

Black Widow il nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Black Widow ha fatto...

Jared Leto in Morbius il trailer in italiano

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Sony Pictures ha rilasciato...

The Walking Dead: World Beyond data di uscita e durata delle stagioni

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ AMC ha quasi garantito...

Lo zaino arancione di Virgil in The Walking Dead è un grande indizio

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Lo zaino arancione di...

Andrew Lincoln di The Walking Dead fa pratica con le armi

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Andrew Lincoln di The...

Jeffrey Dean Morgan è il protagonista di un film horror intitolato Shrine

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Jeffrey Dean Morgan di The...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Piccole donne di Greta Gerwig, recensione

♥ Tempo di lettura: 6 min. ♥ Strano iniziare una recensione...

Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Vikings recensione 6×05 "La Chiave"
Vikings 6×04 Recensione "Tutti i prigionieri"
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati