Sette spose per sette fratelli, 65 anni dopo

♥ Tempo di lettura: 7 min. ♥

Sette spose per sette fratelli, 65 anni dopo

Prima di tutto, “Sette spose per sette fratelli” è una canzone per la vita, il colore, la gioia e l’intrattenimento dell’evasione nel migliore dei modi .

Gli anni passano e sono passati diversi anni da “Sette spose per sette fratelli” senza accorgersi.

Vediamo come affrontare “Sette spose per sette fratelli” nel 2019.

Il ratto delle Sabine e il maschilismo

sette spose per sette fratelli-65 anni- dopo-

Chi non ha visto il film ( a casa mia era un classico a Natale quando c’erano i miei nonni) può essere sorpreso dalla sua trama. 

La verità è che, sebbene si parli di un film del 1954, ambientato in un indeterminato 18 ° / 19 ° secolo e in un ambiente rurale, è una trama scioccante. 

Racconta la storia dei fratelli Pontipee dai capelli rossi , sette uomini che vivono nelle montagne isolate dalla civiltà.

Sette spose per sette fratelli

sette spose per sette fratelli-65 anni- dopo-

 In uno dei suoi viaggi in città, Adamo (Howard Keel), il maggiore dei fratelli, decide di andare a cercare moglie. 

Si interessa di “una donna forte, che cucina bene” .

 È fortunato che la trova bella, un ottima cuoca e forte. 

Milly (Jane Powell) che si innamora di lui a prima vista e decide di accettare la sua proposta di matrimonio.

Ecco la proposta di Adam a Milly

  • Adamo: Mi chiamo Adamo Pontipee.
  • Milly: Strano nome devo dire.
  • Adamo: Abito tra i monti, in una fattoria. Terra buona, con casa e tutto. Ho un bosco, un grande pascolo, capre, vacche, 30 ettari di grano… Una cosa non ho: non ho una donna. Sareste disposta?
  • Milly: Disposta a che?
  • Adamo: Disposta a sposarmi. Ah lo so che vado veloce. In circostanze diverse vi avrei adocchiato in chiesa, e dopo 6 mesi vi avrei rivolto la parola. Poi per due anni sarei venuto a trovarvi tutti i venerdì sera e finalmente vi avrei chiesto di sposarmi. Ma io non ho tempo, stasera sarò di nuovo tra i monti e solo tra 5 mesi sarò di nuovo qui a portare il grano. Vorreste farmi aspettare 5 mesi solo per orgoglio?
  • Milly: Ma devo finir di mungere.
  • Adamo: L’ho capito con un’occhiata che eri fatta per me.

Milly e Adamo in sette spose per sette fratelli

sette spose per sette fratelli-65 anni- dopo-

 All’arrivo alla fattoria, la povera Milly sarà sorpresa dagli altri sei fratelli.

Discorso quando tornano alla fattoria e Milly non sa dell’esistenza degli altri fratelli

  • Caleb: Ehi ragazzi ce l’ha fatta, si è sposato. (dice uno dei fratelli quando vede tornare Adamo e Milly)
  • Adamo: Questi sono i miei fratelli.
  • Milly: Salve cognati. Non mi hai parlato di fratelli.
  • Adamo: Bè con tante cose mi è uscito di mente.
  • Milly: Vivete qui intorno voi?
  • Caleb: Non intorno, qui.
  • Adamo: Questa è la casa.
  • Milly: Che stanza bella e grande.
  • Adamo: Bè occorre metterla in ordine ma ora ci sei tu.
  • Milly: Ci vorrà un po’ prima che impari il nome di ciascuno.
  • Adamo: Aiutati con l’ ABC. Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Ephrain, Fil e Gedeone.
  • Milly: Sono tutti bei nomi, e biblici.
  • Adamo: Fu un’idea di mamma, e invece fu papà a volerli in ordine alfabetico.
  • Milly: Fil è biblico?
  • Beniamino: Non c’era nessuna F nella Bibbia così mamma lo chiamò Filidoro perchè aveva i boccoli biondi.
  • Adamo: Questo è il lavatoio, siamo un po’ trasandati quindi c’è molto da lavare e rammendare, ma adesso
  • Milly: che ci sono io.

 A poco a poco sarà in grado di pulire la casa, ma soprattutto di ripulire e smettere di farli mangiare con le mani ai 7 uomini. 

Questo è il livello … Una donna che sistema 7 porci (come li chiama lei) e li rieduca

Da così…..

A così

La casa migliora così tanto che anche gli altri vogliono una donna. 

Dopo essere andati in città e essersi innamorati tutti di 6 bellissime ragazze, ma già promesse spose , hanno la grande idea, data da Adam, di ripetere il rapimento delle sabine. 

Sette spose per sette fratelli

sette spose per sette fratelli-65 anni- dopo-

Ma prima di continuare, quando vanno in città, c’è un ballo e non si può non rivedere perchè è memorabile

Il ballo di Sette spose per sette fratelli

Il ratto delle sabine

Quando tornano a casa, i fratelli Pontipoee sono sconvolti, innamorati pazzi delle ragazze in città.

Discorso di Adamo ai fratelli

  • Adamo: Cosa ti succede, hai preso un pugno nello stomaco?
  • Gedeone: No stavo così anche prima della rissa, da quando ho visto Alice. Dici che quello che sento è amore? 
  • Adamo:  L’amore è come il morbillo. Capita una volta nella vita e più si è grandi e più e violento.
  • Adamo: Quanto vorrei che poteste vedervi. Sembrate una mandria di vitelli in amore. Se ci tenete tanto a quelle ragazze, muovetevi. sposatele.
  • Gedeone: Si certo le sposiamo, facile a dirsi.
  • Beniamino: Non ce lo permetterebbero neanche tra cento anni.
  • Adamo: Fate come i Romani con le Sibilline, o Sabine o come diavolo si chiamavano. I Romani erano nelle vostre condizioni, colonizzavano nuove terre, le donne erano scarse come qui e giù in città c’erano le Sabine. I Romani che fanno? Vanno a prenderle e se le portano via. Se non siete all’altezza di quei Romani non siete più miei fratelli. Certo oggi sono tempi in cui si ha timor di Dio, dovrete rapire anche un Pastore.

Così, come i romani, scendono al villaggio e ognuno rapisce la rispettiva ragazza per portarla con sé sulla montagna. 

Le ragazze urlano e piangono lungo la strada mentre i protagonisti le tengono serrata la bocca.

 I loro parenti le inseguono disperatamente, ma i fratelli Pontipoee arrivati al passo, si fermano, levano rispettivamente le mani dalla bocca delle ragazze e le fanno urlare.

Tutto previsto, perché le loro urla, provocano una valanga sul passo bloccando il passaggio.

I parenti, che non saranno in grado di raggiungerle, sono consapevoli che fino primavera, non potranno raggiungere la fattoria Pontipee.

 Il film non ha molti problemi nel trasformare quel rapimento in vero amore. Quando la neve si scioglierà, lasciando libero il passaggio le ragazze non vogliono più tornare, ma restare lì con i loro pretendenti / rapitori. 

Milly osserverà in lacrime il rapimento delle giovani donne ideato da Adam.

 Proteggerà le altre sei donne con autorità e lascerà i sei fratelli isolati nel fienile per tutto l’inverno, proteggendo le ragazze nella casa principale.

Milly si arrabbia e spedisce i 7 fratelli per tutto l’inverno nel fienile

  • Adamo: Non farla così tragica Milly, tutto si sistemerà, troveremo il modo di far venire il Pastore.
  • Milly: E credi che le ragazze li sposerebbero ora? Solo perchè è stato facile per te avermi che non hai neppure dovuto farmi la corte credi che questa sia la regola. Ti ho detto di sì perchè mi sono innamorata dal primo istante che ti ho veduto e credevo fosse lo stesso per te.
sette spose per sette fratelli-65 anni- dopo-

Durante l’inverno, Milly, l’unica sposata, ha avuto una figlia.

 Quando i parenti arrivano e sentono piangere un bambino, chiedono, preoccupati per l’onore delle loro figlie, chi è la madre. 

Le ragazze, che durante il rigido inverno, corrispondono l’amore per i fratelli Pontipoee, pensano tutte allo stesso modo e all’unisono rispondono “Mio”.

 Quindi, il film termina con i genitori che “costringono” con un fucile da caccia a sposare le loro figlie con i fratelli. 

Tutti felici e contenti.

Con un tono allegro e disinvolto, il film trasmette il rapimento in uno scherzo giocoso , ma anche la disattenzione dei nostri genitori che si preoccupano più del loro onore cristiano che del benessere delle loro figlie . 

 All’interno del suo arco drammatico, il cui tono comico oggi lo avvicina alla barbarie, ci sono molte linee che indicano esattamente la direzione opposta.Anche se oggi avremmo bisogno di questi flash per essere molto più espliciti, non possiamo fare a meno di sottolineare che il film guarda anche in un’altra direzione. 

E tutto accade attorno al personaggio di Milly .

Apprendimento e comunità di donne

Molti pensano che sia un musical maschilista, ma in realtà non è affatto così

Va sottolineato che i fratelli Pontipee sono sette uomini isolati dalla società il cui unico ricordo femminile è quello della madre.

 Quindi, la sua idea di donna casalinga deriva dalla sua unica figura femminile conosciuta.

 Adam, come capo della famiglia e responsabile dei suoi sei fratelli più piccoli, non cerca l’amore ma una donna che sostituisce il ruolo della madre, svolgendo le funzioni che non sanno svolgere, la toilette e la cucina. 

Non possiamo condannare sette alpinisti dell’era coloniale per aver creduto che uomini e donne abbiano ruoli sociali diversi. 

Non vuoi una moglie, Adam. Solo una cuoca e una lavandaia. Una serva. E una serva ha diritto al suo letto.

Molly moglie di Adam

Milly è un’orfana piena di virtù che sembra scegliere il modo peggiore possibile per farsi una famiglia, avverte il prete, ma decide di seguire il suo cuore, sapendo che Adam non sarà un marito facile. 

Il personaggio della piccola Jane Powell riesce a dominare ed educare rispetto a questi sette enormi alpinisti attraverso la cura e il cibo. 

 Milly è il personaggio più impeccabile . Adam è l’innesco della trama ma anche il problema più grande. Essendo il primogenito e già sposato, è proprio lui che impiegherà più tempo a capire cosa significa avere una moglie da amare e non solo una serva.

 Non sarà fino alla fine del film, quando avrà una figlia, che capirà il valore di ogni donna .

 Milly e sua figlia le insegneranno che le donne “non sono oggetti”, né sono apprezzate solo per la loro capacità di rassettare e cucinare.

Quindi a differenza dei molti, che lo vedono un musical maschilista, io vedo invece gli uomini di “Sette spose per sette fratelli”selvaggi e infantili, che combattono continuamente , anche scherzosamente, per ogni minuto.

 Uomini che non sono in grado di lavare le mutande senza l’aiuto di una donna.

In conclusione,  la sua idea di femminilità, corteggiamento e amore corrisponde all’era in cui è ambientata la storia, e il tono è coerente con i canoni del genere musicale in quel momento. 

Leave a Reply

La metà Oscura Remake di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Ancora un altro classico...

6 Underground: il trailer finale del film di Michael Bay

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ 6 Underground: il...

The Irishman è stato visto da 13 milioni su Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Irishman uno dei film più...

Un principe per Natale 4 ci sarà?

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Due anni fa, Netflix...

Star Wars: The Rise of Skywalker il nuovo poster

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Star Wars: The Rise...

Dave Bautista sarà il nuovo Bane in Batman?

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Dave Bautista sarà il...

The Irishman è stato visto da 13 milioni su Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Irishman uno dei film più...

Jurassic World 3: rivelato il titolo provvisorio

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Jurassic World 3: rivelato...

Twd il creatore ha dato consigli su come continuare la serie dopo la fine del fumetto

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Twd il creatore ha...

The Walking Dead , Carl dice la verità

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Walking Dead ,...

The Walking Dead: quanti Salvatori sono diventati Sussurri?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ The Walking Dead: quanti...

Twd mostra la scena dello zombie

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Twd mostra la...

AJ And The Queen: trailer della nuova serie Netflix

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ RuPaul sembra vivere...

The New Pope il trailer ufficiale

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The New Pope il...

The Grudge il trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Grudge Red Band...

Ghostbusters: Afterlife : il primo trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Ghostbusters: Afterlife : il...

V Wars: recensione della serie con Ian Somerhalder

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ La mitologia dei vampiri...

Tre giorni di Natale: Recensione della miniserie drammatica Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ L’ultimo dramma internazionale di...

Un principe per Natale: Royal Baby, recensione film Netflix: due regni, una maledizione

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Un principe per Natale:...

L'immortale, Ciro condannato a rimanere vivo inutilmente recensione

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ L’immortale, Ciro condannato a...

Caterina la Grande: recensione dell’ultimo episodio
Caterina la Grande: recensione episodio 1×03
Caterina la Grande: Recensione dell’episodio 2
Helen Mirren: “Caterina mi ha sempre affascinato”
Batwoman recensione 1×08
Batwoman 1×07 recensione
Batwoman stagione 1 episodio 6 Recensione
Batwoman recensione 1×05
Watchmen rivela perché Angela è diventata Sister Night
The Watchmen 1×07 recensione, un altro grande episodio
Watchmen 1×06 “Questo essere straordinario” è un episodio straordinario
‘Watchmen’ Recensione 1×05