Fear The Walking Dead recensione 5×12

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥

Fear The recensione 5×12

L’ di ×12 è stato leggermente migliore rispetto al resto di questa metà della stagione, e penso di sapere perché: non c’erano I LUNGHISSIMI E NOIOSISSIMI monologhi di Morgan!

Morgan e Al sono partiti per fare le loro cose, e miracolosamente non abbiamo sentito nessuno dei due questa settimana. Questo è buono! Purtroppo, non abbiamo avuto nemmeno Alicia. 

Recensione 5×12 Fear the Walking Dead

fear the walking dead- recensione 5x12- 5x12-

Rimane uno dei pochi che mi piacciono ancora in questo show, anche se gli ultimi hanno fatto del loro meglio per assassinarla (probabilmente sta dipingendo più alberi a questo punto).

Il resto dell’episodio era praticamente inutile come il resto degli episodi della stagione 5.

Charlie “scappa” dal convoglio per trovare un posto dove stare, in modo che non siano sempre in movimento.

 Trovare un posto dove stare è davvero una buona idea. 

Scappare da soli in un è stupido al di là di ogni resa dei conti, e vorrei che gli scrittori e i produttori smettessero di far agire i personaggi come dei deficienti assoluti ogni settimana.

fear the walking dead- recensione 5x12- 5x12-

Sembra che il vero problema sia June, che apparentemente è responsabile della roulotte e dei suoi 36 membri.

 Li sta guidando tutti duramente, non lasciandoli respirare in un posto, senza riposo. Persino John Dorie è come

“Ehi June, piccola, ti amo ma è ridicolo e detta francamente hai rotto leggermente le palle”,

ma è totalmente inascoltato. 

Non sono sicura del motivo per cui June si sta comportando in questo modo, o perché improvvisamente è al comando, o perché hanno una roulotte invece di una base per cominciare, ma non importa. 

Fear The Walking Dead  fa cento cose e dobbiamo solo guardarle senza metterle in discussione nulla.

Penso che sia l’unico modo in cui le persone possono ancora godere di questo spettacolo – semplicemente senza fare domande, non pensare a nulla di troppo, non aspettarti a niente come se fosse logico , il realismo o la natura umana vi capisca qualcosa .

In ogni caso, Charlie fa l’ennesimo nuovo amico mentre è fuori per conto suo. 

Questa volta è un rabbino, Jacob Kessner, che vive da solo nella sua vecchia sinagoga. 

Tutto il suo ex greggie ora sono zombie, mi viene in mente Padre Gabriel di  The Walking Dead  (anche se Kessner è molto meno fastidioso di Gabriel, che ancora non sopporto). 

Charlie pensa che questo sarebbe un buon posto in cui i sopravvissuti si possono sistemare, ma le cose non funzionano. 

Prima della fine dell’episodio, il rifugio sicuro è invaso e Kessner è fuori casa. Scioccante. Non abbiamo mai visto i sopravvissuti presentarsi e rovinare una cosa che poco prima funzionava! 

(A proposito, questo è sarcasmo. Ovunque i nostri eroi in questa stagione vanno, mandano a pezzi tutto, dalla famiglia sull’isola alla villa messicana, al ranch, alla casa sull’albero dei bambini ).

June e Dorie si presentano e c’è qualche azione con gli zombie, ma sappiamo che nessuno verrà effettivamente ucciso. 

Tanto che mentre guardavo la puntata, stavo mangiando un panino e non ho mai smesso di farlo, consapevole che quella scena non avrebbe avuto un colpo di scena da rischiare di ingozzarmi con un

“Oh porca pu….”

Non succede quasi mai in questo spettacolo. 

L’ultima volta che riesco a pensare che sia accaduto qualcosa è stata quando è morta, ma è morta fuori dallo schermo, quindi non l’abbiamo nemmeno vista.

 Ci sono state alcune grandi uccisioni di zombie nelle precedenti, ma non c’è motivo di temere nulla in  Fear The Walking Dead in  questi giorni, quindi optate di fare qualsiasi cosa mentre guardate la puntata.

Questo vale per Logan e il suo gruppo di cattivi senza denti.

 A un certo punto inseguono Sarah e e quasi li catturano ma il serbatoio si presenta e salva la giornata. 

Ricordiamo la scorsa settimana quando Morgan e Al hanno dovuto affrontare una dozzina di teppisti di Logan e non è successo nulla.

Ora hanno appena bloccato la strada e basta. 

Quindi dovremmo pensare che questa settimana le cose siano così diverse da rappresentare una vera minaccia ?

fear the walking dead- recensione 5x12- 5x12-

Ma questa è tutta fantasia. Voglio lo stesso tipo di conflitto teso che ha guidato la Stagione 3, con personaggi comprensivi su entrambi i lati e nessuna risoluzione facile.

 Ma quello che stiamo vedendo è un mucchio di episodi di filler scritti male, senza uno scopo reale e un conflitto globale che non ha senso. 

No? non siete convinti?

Cosa otteniamo? Cose come Al che lascia tutti i suoi nastri in una cassetta di sicurezza e quindi non si preoccupa nemmeno di chiuderle in sicurezza, ed è così che Logan scopre i campi petroliferi. 

Incitiamo John Dorie a sparare un proiettile contro una lama di ascia in modo che possa dividersi in due e un paio di zombie in avvicinamento. Questo è il tipo di scrittura scialba di questo show ora. È solo tristezza.

La prossima settimana, Logan utilizzerà i giacimenti petroliferi per spazzare via metà di tutti gli esseri viventi nell’universo e la settimana successiva Al e June e Daniel riporteranno indietro Skidmark in una macchina del tempo che hanno costruito con parti di ricambio di aerei, il lavoro sarà quello di uccidere l’orso polare prima che abbia mai piantato i semi oleosi che alla fine sono cresciuti nei campi petroliferi, ma poco sanno che l’orso polare li sta aspettando. . . . è una trappola!

Che serie triste è diventata Fear…..

Leave a Reply

Gretel & Hansel la sua prima clip ufficiale

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Abbiamo parlato di “Gretel...

Halloween: James Jude Courtney ha ricevuto consigli da un vero assassino

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Sappiamo tutti che molti...

Spenser Confidential Netflix ha già un trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Spenser Confidential Netflix...

La Sirenetta: Nel remake darà più potere ad Ariel

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Mentre stiamo ancora...

Gretel & Hansel la sua prima clip ufficiale

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Abbiamo parlato di “Gretel...

Bonilla a Vista le patatine in Parasite

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La lattina di patatine Bonilla...

Sylvester Stallone Prima immagine da Supereroe

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Dobbiamo ancora vedere...

Matrix 4 : Firma Eréndira Ibarra

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Continuano gli aggiornamenti su ” Matrix...

Spenser Confidential Netflix ha già un trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Spenser Confidential Netflix...

Picard il nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ CBS All Access ha...

Le terrificanti avventure di Sabrina nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Il trailer ufficiale...

Bloodshot nuovo trailer con Vin Diesel come protagonista

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ È arrivato il nuovo trailer di...

TWD Universe sta sviluppando mitologie diverse dall'equipaggio dell'elicottero

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Attualmente, AMC sta centrando...

The Walking Dead: World Beyond data di uscita e durata delle stagioni

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ AMC ha quasi garantito...

Lo zaino arancione di Virgil in The Walking Dead è un grande indizio

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Lo zaino arancione di...

Andrew Lincoln di The Walking Dead fa pratica con le armi

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Andrew Lincoln di The...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Piccole donne di Greta Gerwig, recensione

♥ Tempo di lettura: 6 min. ♥ Strano iniziare una recensione...

Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Vikings recensione 6×05 "La Chiave"
Vikings 6×04 Recensione "Tutti i prigionieri"
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati