Hannibal Lecter tutto ciò che devi sapere sul cannibale raffinato

♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 1.3K
  •  
  • 557
  •   
  •  
  •  
    1.9K
    Shares

♥ Tempo di lettura: 11 min. ♥

Thomas Harris ha presentato al pubblico Hannibal Lecter nel suo romanzo Red Dragon del 1981 , in cui lo psichiatra / serial killer imprigionato fa una breve apparizione per aiutare l’agente dell’FBI Will Graham a trovare un altro serial killer.

Il debutto cinematografico di Hannibal è avvenuto in Manhunter , adattamento di Red Dragon del 1986 di Michael Mann , con protagonista Brian Cox come Dr. Lecter e portando il personaggio a un pubblico molto più vasto.

Ma Hannibal Lecter non ha veramente sfondato nell’infamia mondiale fino al romanzo di Harris del 1988 , adattato al film vincitore del premio Oscar Jonathan Demme nel 1991.

Interpretato come solo Anthony Hopkins avrebbe saputo fare , Hannibal Lecter è diventato un appuntamento fisso nel canone di film horror (e incubi in tutto il mondo).

Questo raffinato serial killer ha rotto gli schemi. Lecter aveva un controllo disumano sulla sua mente e sul suo corpo, oltre a un olfatto superiore alla media.

Nel 2006, Harris ha rivelato la cupa e tragica infanzia di Lecter nel suo romanzo prequel, Hannibal Rising .

Ma quali sono stati gli eventi e i traumi che hanno modellato Hannibal Lecter nel serial killer amato dal pubblico?

Le fave sono in umido e il Chianti sta decantando: abbiamo molti vecchi amici a cena per esplorare la storia di Hannibal Lecter.

Le tragedie fondamentali dell’infanzia di Hannibal Lecter

Hannibal Lecter è nato il 20 gennaio 1933 nella regione sud-orientale della Lituania da una famiglia di grande ricchezza e nobile stirpe su entrambi i lati.

Suo padre lituano, il conte Lecter, era un diretto discendente del signore della guerra teutonico Hannibal il Grim, e gli antenati di sua madre italiana governarono Milano per oltre due secoli. Con una famiglia così raffinata e rinomata, l’educazione di Hannibal Lecter iniziò presto e i suoi insegnanti scoprirono rapidamente il suo intelletto prodigioso e un dono per l’apprendimento delle lingue. All’età di 10 anni, Hannibal parlava lituano, tedesco, inglese e italiano ed era sulla buona strada per essere fluente in latino. Nel 1939 nacque sua sorella Mischa; Hannibal era estremamente protettivo nei suoi confronti e si prendeva cura di lei più di chiunque altro.

Non passò molto tempo dalla nascita di Mischa che la prima tragedia colpì Hannibal e la sua famiglia. Nel 1941, le truppe naziste invasero il castello di Lecter, costringendo la famiglia a fuggire nella loro baita nel bosco. Un piccolo gruppo di nazisti, guidato da un brutale sadico di nome Vladis Grutas, trovò i Lecter e uccise i genitori di fronte ai loro figli. Mischa e Hannibal furono rapiti e tenuti prigionieri finché non finirono il cibo. Grutas macellò Mischa e la cucinò in uno stufato di fronte ad Hannibal, che fu fondamentalmente traumatizzato dall’essere costretto a mangiarne anche lui. Ancora in catene, Hannibal riuscì a fuggire nel bosco. Aveva solo otto anni.

Hannibal Lecter ritorna in un castello sconosciuto

Per grazia delle alleanze in tempo di guerra, il giovane Hannibal fu trovato dai soldati sovietici che vagavano nei boschi. Stava morendo di ipotermia e disidratazione e la carne sotto le catene era infetta. Inoltre Hannibal era diventato muto per i traumi in cui era sopravvissuto, sebbene avesse completamente represso il ricordo di aver mangiato la carne di sua sorella. Nel frattempo, i russi avevano occupato il Castello Lecter, usandolo come orfanotrofio per bambini come Hannibal. Era tornato nella sua casa d’infanzia, ma ormai era solo un’eco inquietante del luogo in cui si trovava.

Poiché era muto, i suoi compagni orfani lo consideravano un segno di debolezza e i bambini più grandi fecero bullismo su di lui senza pietà . Inoltre, lo schernivano anche per il sesto dito sulla mano sinistra. Hannibal subì l’abuso, ma quando vide anche altri bambini più piccoli vittime di bullismo, iniziò a scagliarsi violentemente contro gli aggressori. L’inizio del particolare codice di Hannibal Lecter più avanti nella vita , fece si che la scelta delle sue vittime iniziò così, prendendo di mira i bulli .

Hannibal Lecter si riconnette con la famiglia e uccide per la prima volta

Dopo il tredicesimo compleanno , scoprì di avere ancora parenti in vita quando suo zio, il conte Robert Lecter, arrivò al castello trasformato in orfanotrofio per adottare suo nipote.

Andò a vivere con lo zio Robert e sua moglie, Lady Murasaki, nella loro casa di campagna a Essonne, in Francia. Era ancora muto, ma ebbe una connessione istantanea con Lady Murasaki, che lo aiutò a iniziare a guarire usando le arti marziali, la cucina e la meditazione. Grazie a Lady Murasaki, Hannibal iniziò a sviluppare un gusto per le cose più belle della vita, non solo per il cibo e la spiritualità. Ricominciò a parlare e aggiunse il giapponese al suo elenco di lingue fluenti.

Ma la tragedia avrebbe colpito ancora una volta il giovane Hannibal dopo che il macellaio locale insultò Lady Murasaki con insulti razziali e misogini. Come fece nell’orfanotrofio di fronte ai bulli, Hannibal attaccò il macellaio e nelle conseguenti conseguenze, suo zio Robert ebbe un attacco di cuore e morì. In una foschia di rabbia e dolore, Lecter inseguì e uccise il macellaio con una delle spade da samurai di Lady Murasaki, gli tagliò infine le guance e se le mangiò.

Questa fu la prima uccisione di Hannibal e il suo primo atto di cannibalismo per scelta. Le forze dell’ordine locali, guidate dall’intuitivo ispettore Popil, sapevano che Hannibal aveva ucciso il macellaio, ma superò un test della verità con una storia convincente, Popil fu costretto a lasciarlo andare.

Gli anni di Parigi e la vendetta di Hannibal Lecter

Sulla scia della tragica e prematura morte di Robert Lecter, Hannibal e Lady Murasaki si trasferirono a Parigi. L’eccezionale intelligenza di Hannibal gli fece guadagnare un posto in un stimato liceo, dove si concentrò sulla medicina e si laureò con il massimo dei voti come la persona più giovane nella storia della scuola.

Completò il suo diploma a tempo di record.

A soli 18 anni nel 1951, Hannibal tornò nella baita dove la sua famiglia fu assassinata in Lituania. Non aveva ancora avuto un gusto completo per l’omicidio, ma dopo che diede sepoltura alle ossa di sua sorella, qualcosa si spezzò.

Trovò le piastrine di chi la uccise e inseguì ciascuno degli uomini con fredda precisione, mangiando parti del loro viso.

Hannibal era appena entrato nel radar della polizia quando il poliziotto di campagna Ispettore Popil tornò, convinto che fosse ora un serial killer.

In rappresaglia per gli omicidi, il capofamiglia nazista Grutas rapì Lady Murasaki, quando Grutas ricordò ad Hannibal che anche lui prese parte al banchetto di carne cotta di sua sorella, il ricordo represso spinse Hannibal da metodico a un folle assassino.

Il mostro che Lady Murasaki vide emergere dal suo amato nipote la spaventò così profondamente che fuggì dalla Francia e si nascose, Hannibal la lasciò andare e non la cercò più. I suoi sentimenti (romantici) per sua zia erano diventati troppo complicati.

Gli anni di Hannibal Lecter a Baltimora

Mentre Hannibal era in prigione in attesa di processo per l’omicidio dei nazisti Grutas e dei suoi servi – omicidi per cui era stato prontamente assolto a causa delle proteste del pubblico in suo sostegno -lavorò con l’esaminatore medico Dr. Dumas mentre disegnava corpi post-autopsia.

Grazie a questi, Hannibal ricevette uno stage presso Johns Hopkins a Baltimora che si trasformarono in studi universitari e post-laurea.

Divenne uno psichiatra molto apprezzato con la reputazione di organizzare squisite cene – durante i quali continuò a uccidere e cannibalizzare, dando da mangiare ai suoi ignari ospiti bocconi scelti delle sue vittime.

Uno dei suoi pazienti, il milionario Mason Verger, era un pedofilo sadico e uno stupratore che era in cura dopo che i suoi crimini erano venuti alla luce.

Un altro dei pazienti di Lecter era Margot, la sorella di Verger, che Mason aveva assalito così tanto che non fu più in grado di avere figli. Dopo aver scoperto cosa Mason avesse fatto a sua sorella minore, Hannibal lo drogò con allucinogeni e suggerì a Mason di tagliarsi e di mangiarsi la faccia, cosa che fece. Hannibal voleva ucciderlo, ma Mason sopravvisse rimanendo paraplegico con rancore per il resto della sua vita.

Più o meno nello stesso periodo, il dottor Lecter aiutò il detective Will Graham con un caso da serial killer, Lo squartatore di Chesapeake . Quando Graham scoprì la vera identità di Lecter, e che era proprio lui lo squartatore di Chesapeake si uccisero quasi a vicenda nella violenta resa dei conti.

Anni di prigione di Hannibale Lecter e il ritorno di Will Graham

Hannibal Lecter fu condannato per omicidi multipli e rinviato all’ospedale statale di Baltimora senza ammissibilità alla libertà condizionale. Il personale dell’ospedale scoprì rapidamente che Lecter era diverso da qualsiasi altro psicopatico ospitato nella loro struttura. Era un maestro dell’autocontrollo, capace di manipolare il suo corpo e le sue funzioni vitali con una precisione tale da ingannare le macchine. Coltivò anche attivamente il suo “Palazzo della Memoria”, stanze dettagliate nella sua mente piene di arte, libri e luoghi che sperava di rivedere di persona. Un giorno, fece finta di avere un attacco e uccise un’infermiera, solo perché poteva. Questo costrinse l’amministratore dell’ospedale Fredrick Chilton a creare protocolli completamente nuovi su come gestire Lecter, che includeva nessun contatto fisico. L’unico alleato di Hannibal era Barney,

Nel 1978, Will Graham uscì dal concedo che volontariamente si prese, dopo i fatti con Hannibal, per aiutare il PD di Baltimora.

Li aiutò dopo che si susseguirono una serie di brutali omicidi famigliari che si svolgevano in base al ciclo lunare. Graham affrontò ancora una volta la sua nemesi Lecter per chiedere aiuto sul caso, identificando l’assassino di “Fatina dei denti” come Francis Dolarhyde, che con una tecnologia cinematografica sceglieva i suoi obiettivi attraverso i loro video domestici.

Dopo che il caso si concluse con la morte di Dolarhyde, Lecter continuò a scrivere lettere a Graham, sostenendo che Will era l’unica persona al mondo che lo conosceva davvero. C’era una triste verità in ciò.

Clarice Starling e le urla degli agnelli

Hannibal Lecter non ebbe alcun contatto per altri cinque anni tranne che con Fredrick Chilton.

Fino a quando l’FBI inviò l’agente speciale Clarice Starling per convincere Hannibal a parlare di un ex paziente che l’FBI sospettava potesse essere “Buffalo Bill, “il serial killer che scuoiava e uccideva le donne.

Hannibal vide attraverso Clarice, ma si ritrovò anche attratto da lei. In un gioco crudele di “quid pro quo”, le fece svelare dettagli personali sulla sua vita in cambio di informazioni su Buffalo Bill, sebbene solo alcune delle cose che Lecter le disse si rivelarono essere vere.

Alla fine Hannibal rivelò che un flautista filarmonico di Baltimora che aveva ucciso, Benjamin Raspail, era stato l’amante di Buffalo Bill – e Hannibal li aveva trattati entrambi.

Hannibal giocò con Clarice mentre lasciava cadere indizi che l’avrebbero aiutata a trovare Buffalo Bill e salvare la donna che aveva imprigionato.

Mentre Clarice stava guadagnando il suo distintivo dell’FBI avendo catturato Buffalo Bill, Lecter mise in scena un’elaborata scena di omicidio.

Riuscì ad evadere e evitò la custodia indossando il volto che gli aveva strappato di un ufficiale di polizia che lo sorvegliava. Uccise molte più persone, questa volta per necessità piuttosto che per desiderio, e si ritrovò alle Bahamas dove Fredrick Chilton era in vacanza. Hannibal chiamò Clarice per dirle che non l’avrebbe cercata, dicendole

“il mondo è più interessante con te al suo interno”,

prima di accennare che avrebbe “avuto un vecchio amico per cena”. Fredrick Chilton non fu mai più visto.

Anni di Firenze di Hannibal Lecter

Dopo la sua fuga, Hannibal Lecter subii un lungo intervento di chirurgia plastica al viso, risparmiando solo il naso per paura di perdere il suo senso dell’olfatto extra-sensibile. Iniziò a frequentare il dottor Fell e aprii un negozio a Firenze, dove si rinominò esperto d’arte e curatore di musei – dopo aver ucciso il suo predecessore, ovviamente.

Hannibal era di origini italiane da parte di sua madre, quindi iniziò anche a indagare sulla sua linea di sangue insieme ai suoi doveri curatoriali. Ma nonostante i suoi sforzi, non era in incognito come pensava.

Il vecchio “amico” di Hannibal Mason Verger aveva covato vendetta e rabbia per anni mettendo una taglia da molti milioni di dollari su Lecter

Il detective Rinaldo Pazzi pensò di aver identificato Lecter come Fell; invece di consegnarlo all’FBI o all’Interpol, Pazzi decise di provare a catturarlo per ottenere dei gradi. Invece, Lecter lo uccise.

Nel frattempo, un disonorata Clarice Starling – retrocessa dopo una rapina fallita – capii la connessione tra Mason Verger e Pazzi e la posizione di Lecter. Clarice cercò di salvare la sua carriera trovando Lecter per prima, ma Hannibal l’ha rapii.

Margot Verger finii per uccidere suo fratello Mason e Hannibal accettò.

Hannibal Lecter e Clarice Starling in fuga

Hannibal arrivò lentamente ad accettare l’orrendo trauma di aver mangiato la sua cara sorella Mischa e di come ciò avesse plasmato i suoi crimini e desideri successivi. Mentre era sessualmente attratto da Clarice, vide anche sua sorella in lei. I suoi aneddoti del loro gioco “quid pro quo” tanti anni fa crearono un punto debole in Hannibal per Clarice, lasciandola stranamente protettiva e volendo tenerla al sicuro.

Ma anche così, questo non impedii ad Hannibal di ferire Clarice. Tentò di drogarla e di farle il lavaggio del cervello credendo che fosse davvero Mischa in modo da poter avere una delega per sua sorella, ma Clarice era troppo forte mentalmente, anche per le notevoli macchinazioni di Lecter, e lei vinse i suoi tentativi. Durante quel processo di ipnosi, però, Clarice fu alterata mentalmente, diventando un diverso tipo di studentessa della singolare psicopatia di Lecter. Clarice e Hannibal furono coinvolti romanticamente e furono avvistati l’ultima volta a Buenos Aires. Alla fine, non fu chiaro se Clarice fosse con lui per forza di Lecter o se avesse effettivamente scelto di allinearsi con il serial killer che una volta cacciava.

Lo show televisivo Hannibal di Bryan Fuller si discosta dal materiale originale e aggiunge alla storia di Lecter

Nel 2013, lo showrunner Bryan Fuller creò una versione d’autore della storia di Hannibal Lecter che si ispirò ai libri e ai film precedenti, creando contemporaneamente una nuova narrazione. Interpretato da Mads , Fuller Lecter aveva 40 anni, con un retroscena che lo vide andare a Firenze da giovane e iniziare lì a uccidere. Ispirato a ” Il mostro di Firenze “, Fuller trasse dal set di 16 omicidi ritualizzati della vita reale che ebbe luogo tra il 1968 e il 1985 – e per i quali continuano a sussistere cospirazioni che il vero assassino sia in libertà.

Hannibal del regista di Bryan Fuller era anche lo psichiatra di guardia del Baltimore PD per scopi di profilazione e non lavorò solo sporadicamente con il dipartimento. Agì come terapeuta con molti dei suoi colleghi, tra cui Will Graham, con il quale ebbe una relazione profondamente intensa e complicata che rasentava l’erotismo.

Questa versione di Hannibal non fu solo lo Squartatore di Chesapeake, ma spesso imitava le uccisioni degli stessi assassini a cui era stato assegnato il compito di aiutare a catturare, aumentando il loro conteggio. L’allenamento di arti marziali di Lecter era anche molto più evidente nello spettacolo televisivo che nei libri o nei film. Diversamente da altre versioni, la serie di tre stagioni di Hannibal offriva un manuale su come identificare le pratiche di illuminazione a gas di Hannibal insieme al suo cannibalismo, che a volte era altrettanto inquietante. Qui, Hannibal è persino riuscito a incastrare Graham per una serie di omicidi che Hannibal stesso aveva commesso – per tutto il tempo convincendo Graham di averlo effettivamente fatto.

Hannibal di Bryan Fuller aggiunge nuovi personaggi per arricchire il suo retroscena

Nuovi personaggi includevano l’agente dell’FBI Miriam Lass, che scoprì l’identità di Hannibal ma scomparve prima che potesse dirlo a chiunque. Si presume che Lass fosse morta dopo che la sua mano mozzata fu identificata, ma il pubblico in seguito scoprì che Hannibal l’aveva tenuta in vita per anni in un bunker sotterraneo. Il folle Hannibal aveva anche presentato al pubblico la sua terapista, Bedelia Du Maurier, che aveva fornito un’incredibile visione della mente di Hannibal – oltre a un senso di paura su chi, o cosa, sospettava che fosse.

Hits: 1


♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 1.3K
  •  
  • 557
  •   
  •  
  •  
    1.9K
    Shares
  •  
    1.9K
    Shares
  • 1.3K
  •  
  • 557
  •  

Leave a Reply

Insidious 5: Patrick Wilson ha qualcosa da dire su un possibile sequel

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 981    4.2KShares...

Joker: Todd Phillips ringrazia i fan

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 2.2K    5.4KShares Joker:...

Scream 5 potrebbe contare sul cast originale

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥4.8K 2.1K    6.9KShares...

Blake Lively ha rimosso tutti i post su Instagram

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥5K 201    5.2KShares Che...

Spie sotto copertura: l’animazione con Will Smith e Tom Holland, i nuovi poster sono bellissimi

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2K 3.6K    5.6KShares Spie...

Doctor Sleep rivela ciò che è accaduto a Wendy Torrance dopo Shining

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2K 2K    4KShares Doctor...

Joker: Todd Phillips ringrazia i fan

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 2.2K    5.4KShares Joker:...

‘Joker’ fa la storia e colpisce $ 1 miliardo al botteghino mondiale

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.3K 2.4K    5.7KShares...

The Walking Dead Midseason introduce un nuovo misterioso personaggio

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥4.3K 2.3K    6.6KShares The...

The Walking Dead rivela il vero colpevole dietro i Graffiti

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 2.5K    5.8KShares The...

The Walking Dead 10×07: Buchi nella trama o strategia?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.3K 2K    4.3KShares The...

Twd chiude con la stagione 12? Amc ne sta discutendo

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.7K 2.6K    6.3KShares Twd...

‘6 Underground’ Netflix l’inseguimento in auto in Italia nel trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K    4.2KShares...

Seberg ,trailer ufficiale dell’ultimo dramma retrò

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.5K 2K    4.5KShares Seberg ,dai...

Broken la nuova docuserie di Netflix che ti aprirà gli occhi

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥1.5K 1.2K    2.8KShares Broken...

L’Immortale, nuovo trailer…Ciro Di Marzio è ancora vivo

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.9K 2.3K    5.2KShares L’Immortale,...

Klaus i segreti del Natale: recensione del cartone natalizio Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥4.6K 1.2K    5.8KShares Il...

Le Mans ’66: Non solo per gli amanti delle auto

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.9K 2K    4.9KShares Le...

Zombieland doppio colpo, un sequel divertente

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 3K    6.2KShares Zombieland...

Let It Snow: Recensione del film natalizio di Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥4.8K 3.2K    8KShares Let...

Caterina la Grande: recensione dell’ultimo episodio
Caterina la Grande: recensione episodio 1×03
Caterina la Grande: Recensione dell’episodio 2
Helen Mirren: “Caterina mi ha sempre affascinato”
Batwoman stagione 1 episodio 6 Recensione
Batwoman recensione 1×05
Batwoman apporta un gradito cambiamento all’origine di Batman e alle morti dei Waynes
Recensione Batwoman 1×04
Watchmen: Chi è Lady Trieu?
Watchmen 1×04 recensione
Watchmen 1×03 “È stata uccisa da rifiuti spaziali”
The Watchmen 1×02, le 10 domande che ci ha lasciato