Ad Astra recensione del film con Brad Pitt

♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 1.2K
  •  
  • 851
  •   
  •  
    2.1K
    Shares

5
♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥

Ad Astra recensione del film con Brad Pitt

Ad astra-recensione-film brad pitt

Ci sono stati numerosi film di fantascienza su persone che dovevano andare ai confini dello spazio per trovare verità dentro di sé, ma nessuna del tutto simile al magistrale “Ad Astra” di James Gray .

Ad Astra cast e guida ai personaggi

Tematicamente denso e visivamente sontuoso, “Ad Astra” potrebbe non piacere per chi cerca un brivido di azione / avventura, ma fa miracoli sotto la superficie.

 Questa è una narrazione rara e ricca di , ancorata a una delle migliori performance della carriera di Brad Pitt e agli straordinari elementi tecnici di ogni livello. È un film speciale.

Pitt interpreta lo stoico Roy McBride, un astronauta emotivamente distante il cui impulso non supera mai gli 80 anche quando un’esplosione squarcia l’antenna spaziale su cui sta lavorando, scagliandolo fino alla superficie terrestre.

Si scopre che l’esplosione è stata il risultato di un’ondata di energia nello spazio profondo che potrebbe o meno essere correlata a suo (Tommy Lee Jones), che pensavano morto decenni prima dopo aver viaggiato verso le parti esterne del sistema solare.

Ad Astra recensione del film con Brad Pitt
Ad astra-recensione-film brad pitt

Viene inviato su Marte per tentare di comunicare con un padre che ha creduto morto per anni, nella speranza che una risposta permetta loro di individuare la sua posizione interstellare.

 Il viaggio di McBride lo porta prima sulla luna, che è stata brevemente reinventata come una trappola per turisti, completa di una , e poi su Marte, che è la più lontana portata che l’uomo ha colonizzato. 

Come nell’ultimo film di Gray, “ Z la città perduta, “C’è un elemento di come il viaggio e l’esplorazione cambiano un uomo. 

Dai primi momenti del film, diventa chiaro che Gray non è interessato a realizzare il suo film d’azione fantascientifico del 21 ° secolo, dove le cose vanno a gonfie vele e la CGI lampeggia da tutti gli angoli dello schermo. 

Ad Astra è un vero e proprio ritorno al delle tradizioni, un dramma di un uomo pensante in cui persino l’azione si svolge in uno stato un po ‘disconnesso, anche se non meno teso. Questo non è il 2001 , ma non è nemmeno la  .

Ad Astra recensione del film con Brad Pitt
Ad astra-recensione-film brad pitt

Dalla grafica alla musica e alla storia intrecciata, Ad Astra può davvero essere descritto come bello. Guardandolo su un grande schermo in un cinema affollato, la colonna sonora scuote letteralmente i posti, il film è decisamente ipnotizzante a volte, anche se evita i trucchi che i registi di solito usano in questi giorni per tenerti incollato al tuo posto.

Non fraintendetemi, mentre questo è un film profondamente filosofico ci sono anche elementi d’azione tradizionali e quelli che sembrano veri e propri interessi durante il viaggio di McBride.

 La gente muore. Le persone fanno errori. Le persone sono egoiste, spaventate e avide. Sembra che gli incontri di McBride con gli altri durante il suo viaggio, inclusi i personaggi interpretati da Donald Sutherland e Ruth Negga , siano progettati per illuminare l’umanità dentro di lui. 

 Gray stabilisce il ritmo e i contorni della sua tela in movimento e non si discosta mai dalla sua missione, e per questo dovrebbe essere lodato.

L’uso delicato del colore in diverse sezioni del film, dal bianco e nero della luna a un rosso ruggine di Marte e oltre, crea una tavolozza visiva ipnotizzante e la cinematografia di Hoyte Van Hoytema a volte fa eco al suo lavoro “ Interstellare”

In tutto questo, Pitt porta il peso emotivo e fisico in una delle esibizioni più sottili e aggraziate della sua carriera. 

Molti registi sarebbero stati troppo estasiati dalla grandezza dello spazio intorno a lui o dai dettagli del viaggio interstellare, ma Gray permette alla telecamera di indugiare sul viso di Pitt in modi che nessun altro regista ha mai fatto prima, e porta a ciò che è discutibile la performance più complessa di Pitt.

Ad astra-recensione-film brad pitt

 Pitt fa una prestazione perfettamente calibrata. Con il suo lavoro qui e in “C’era una volta … a ”, il è l’anno migliore della sua carriera. Sono entrambe esibizioni classiche istantanee, e in modi così completamente diversi, illustrano la sua gamma sottovalutata come attore.

Il passaggio del film al dramma psicologico non giocherà bene a tutti – Ad Astra non è certo certo un piacere per la folla , l’atto finale del film non arriva con precisione: la grande non è così grande come probabilmente speravamo, il corso degli eventi non è del tutto soddisfacente, il climax più sconcertante che sbalorditivo.

Tuttavia, la bellezza di Ad Astra penetra nella tua anima come pochi film quest’anno hanno o lo faranno. Non è per tutti, e non è affatto perfetto, ma è un film di fantascienza metodicamente contemplativo (e sì, a volte lento) che merita tutto il rispetto nella galassia.

 Inoltre è profondamente commovente con linee e idee nelle sue scene finali che hanno funzionato sulle mie emozioni in modi che non mi aspettavo affatto. 

Sii paziente con esso. Investi in esso. La destinazione vale il viaggio.


♥Aiutaci a condividerlo♥
  • 1.2K
  •  
  • 851
  •   
  •  
    2.1K
    Shares
  •  
    2.1K
    Shares
  • 1.2K
  •  
  • 851
  •  

Leave a Reply

Margot Robbie vuole un progetto con la Disney

♥ Tempo di lettura: 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥1.2K 766   2KShares Abbiamo...

Eli: Recensione del film horror di Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥1.2K 1K   2.2KShares “Eli”...

Storia di un matrimonio, trailer, poster e data di uscita

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K   4.2KShares Storia...

Le altre Catwoman si sono congratulate con Zoe Kravitz

♥ Tempo di lettura: 1 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥1.3K 880   2.2KShares La...

Gemini man con Will Smith recensione

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K   4.2KShares Gemini...

Martin Scorsese voleva dirigere Joker

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.5K 1.9K   4.4KShares Martin...

Jared Leto “arrabbiato e turbato” dopo essere stato sostituito da Joaquin Phoenix come Joker

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.1K 1.2K   3.3KShares Jared...

Doctor Sleep i poster ufficiali

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2K 1.8K   3.8KShares Doctor...

Samantha Morton condivide le foto della creazione della maschera Alpha

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.1K 2.9K   5KShares Samantha...

Emma Stone voleva un crossover con Twd

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.6K 3K   5.5KShares Emma...

Twd potrebbe aver rivelato chi ucciderà Alpha

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.1K 1.9K   4KShares Twd...

Ryan Hurst conferma che era una celebrità

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.1K 2K   4.1KShares Ryan...

Terminator: Destino Oscuro, ecco lo spot violento

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2K 1.1K   3.1KShares Terminator:...

Storia di un matrimonio, trailer, poster e data di uscita

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K   4.2KShares Storia...

Midway nuovo poster e il trailer ufficiale ITALIANO

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.1K 2.1K   4.2KShares Midway...

“La Famiglia Addams” ha già in corso un sequel che uscirà nel 2021

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K   4.2KShares “La...

Eli: Recensione del film horror di Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥1.2K 1K   2.2KShares “Eli”...

Gemini man con Will Smith recensione

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥2.2K 2K   4.2KShares Gemini...

The Walking Dead Recensione 10×02

♥ Tempo di lettura: 6 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.3K 2.1K   5.5KShares The...

El Camino Recensione : era necessario riaprire una trama?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ♥Aiutaci a condividerlo♥3.2K 2.9K   6.1KShares El...

Helen Mirren: “Caterina mi ha sempre affascinato”
Caterina la Grande: Recensione episodio 1 della miniserie HBO