El Camino: Tutte le sorprese che ti sei perso

♥ Tempo di lettura: 11 min. ♥

El Camino il film di Breaking Bad tutte le sorprese che ti sei perso

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Breaking Bad è sempre stata una serie progettata per premiare le visualizzazioni ravvicinate.

Quando si concluse, fu convenuto che uno dei punti di forza dello spettacolo era la sua attenzione ai dettagli simile a un orologio. Tutto nello show sembrava essere lì con uno scopo chiaro, rendendola una serie rara senza buchi nella trama, trame scadenti o scene estranee, e questa è una tendenza che continua nella storia del sequel El Camino .

Quando l’acclamato episodio finale di Breaking Bad , “Felina”, è stato presentato per la prima volta a settembre 2013, ha definitivamente concluso la saga di Walter White.

Era una specie di storia di fantasmi, che seguiva Walt in una nuova identità mentre frugava tra le ceneri della sua vecchia vita, strappando alcune estremità libere e lasciandolo con una parvenza di vittoria.

Ma il destino di Jesse Pinkman era rimasto un mistero, lasciando gli spettatori con un filo di speranza per il suo futuro, ma senza dettagli.

Ora, El Camino è qui per riempire gli spazi vuoti.

Quanti riferimenti sono nascosti nel film? Bene, approfondiamo i dettagli e scaviamo alcune sorprese che potresti aver perso nel grande epilogo di Breaking Bad , El Camino .

El Camino: Tutte le sorprese che ti sei perso

Una misteriosa cassetta postale

el camino-sorprese-breaking bad-perso

El Camino inizia con un flashback di Jesse e Mike Ehrmantraut che fanno conversazione su dove potrebbero scappare se fossero mai fuggiti. Mike è chiaro nella sua risposta: Alaska, “l’ultima frontiera”. Quando incontriamo Jesse che urla in fondo alla strada dopo gli eventi di Breaking Bad , è chiaro che per un po ‘è fuggito nel grande nord bianco nella sua mente.

Ma la corsa alla libertà di Jesse è quasi immediatamente deragliata dal rapido arrivo di alcuni agenti di polizia .

Vedendo avvicinarsi le luci rosse e blu, Jesse fa deviare la macchina in un vialetto, abbassandosi con le luci spente mentre passa la polizia. Quando lo fanno, indietreggia rapidamente, rovesciando una cassetta postale e facendola volare. Ma la cassetta postale non vola fuori dalla cornice – si blocca lì, ferma in un angolo dello scatto mentre Jesse fugge, con il numero di indirizzo “212”.

Il numero ha un significato nella storia di Jesse. “Phoenix”, il dodicesimo episodio della seconda stagione di Breaking Bad , può essere interpretato come episodio 212.

Questo è l’episodio che vede morire Jane, un punto di svolta nella vita di Jesse che lo porta da una brutta situazione a una vera, prolungata miseria. Considerando che una delle ultime scene di El Camino è un flashback di Jesse e Jane , questo grido al momento in cui la loro storia d’amore in erba è finita, sembra appropriato.

L’ultima frontiera

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Nel corso del loro tempo su Breaking Bad , Skinny Pete e Badger si sono dimostrati sorprendentemente adorabili. Mentre sarebbe facile scrivere i due come perversi perpetuamente nel processo di mettere insieme le loro vite, lo spettacolo li ha impregnati di interessi peculiari e profondità sorprendenti, dagli spettacoli di Skinny Pete che interrompono le abilità pianistiche alla passione costante del duo per la fantascienza.

Nella quinta stagione dell’episodio di Breaking Bad “Denaro insanguinato“, Skinny Pete e Badger hanno un ampio dialogo su Star Trek , con Pete che gira teorie su come funziona la tecnologia dei trasportatori e Badger che lancia il suo episodio dello show.

In un episodio successivo, “Cane rabbioso“, Walt incontra Saul Goodman e il suo associato Patrick Kuby nel tentativo di individuare il fuggitivo Jesse.

Kuby spiega di essersi presentato come un lettore di contatori per mettere una cimice nella casa della mamma di Badger, sperando di sentire alcune informazioni su dove si trovasse Pinkman. Sfortunatamente, è riuscito a sentire solo tre ore di Pete e Badger che chiacchierano su Babylon 5 . (Vogliamo vedere quella scena cancellata.)

Per chi non ricordasse, Patrick Kuby è sulla destra, alla sinistra c’è il mitico Huell Babineaux

Con questo background in mente, è un vero piacere vedere la casa di Skinny Pete così addobbata nell’armamentario di Star Trek , dalle astronavi sugli scaffali alle sedie ispirate alla fantascienza di fronte alla TV. È solo un altro dettaglio per arricchire ulteriormente i personaggi che pensavamo di conoscere già, mostrando come le loro personalità avvincenti possano essere indirizzate verso interessi molto più salutari di quello che potresti pensare vedendoli solo pippare meth.

Crocevia d’amore a El Camino

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Una delle sorprese più oscure in El Camino non richiede una vasta conoscenza di Breaking Bad e Better Call Saul , tanto quanto dipende dalla conoscenza dello spettatore del creatore dello spettacolo, Vince Gilligan.

Ma quale super fan di Breaking Bad non lo amerebbe?

L’affascinante e folle showrunner è venuto per ispirare grande lealtà nelle persone con cui lavora, ma trae anche simili elogi dai fan del suo lavoro.

A parte la qualità della sua arte, quel fandom sembra in parte dovuto al fatto che si è dimostrato così disposto a coinvolgere il pubblico con richiami e riferimenti, facendo un cenno allo spettatore in un modo che dice:

“Ehi, sappiamo che stai guardando e lo apprezziamo “.

Ma in El Camino , uno di quei cenni è molto più personale.

Mentre Todd sta guidando per andare insieme a Jesse nel suo appartamento per farsi aiutare per una commissione ambigua, l’auto passa dall’intersezione di Holly Avenue e Arroz Lane.

Holly, ovviamente, era il nome della figlia di Walter e Skyler White, la neonata la cui sicurezza futura ha così motivato la svolta contorta di Walt verso il crimine. Ma il nome Holly era esso stesso un riferimento a una figura della vita reale.

La fidanzata di Vince Gilligan, si chiama Holly Rice, inoltre “Rice” tradotto in spagnolo è “Arroz”

Un cenno inquietante a Todd e Lydia

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Di tutte le persone, chi avrebbe mai pensato che il film di Breaking Bad avrebbe trascorso così tanto tempo su Todd?

Uno dei cattivi più odiosi , Todd ritorna a El Camino in maniera molto ampia, con un esteso flashback di un terribile weekend che Jesse trascorse in sua compagnia. Con la serie che ha già consolidato saldamente Todd come uno psicopatico spensierato, El Camino approfondisce la sua stranezza, nei dettagli.

Con il suo appartamento pieno di trofei seriali di tipo killer, decorazioni sparse e un vero cadavere.

Gli oggetti più sconcertanti nella casa di Todd si trovano nella sua collezione di strani snowglobe apparentemente fatti a mano. Mentre sarebbero innocui e kitsch come decorazioni per la tua classe di scuola materna media, escono come inquietanti, persino sinistri, nel contesto dell’appartamento di Todd.

L’esempio più insidioso della maestria di Todd è quello ostacolato dal finto poliziotto poco prima che un Jesse in angolo si facesse conoscere. Lo snowglobe sembra mostrare una rappresentazione di Todd rinchiuso in un paese delle meraviglie invernale con Lydia, la donna del sistema meth globale con il quale Todd ha sviluppato un fascino inquietante durante la serie. Mantenendo ciò che Todd sa di lei, sembra che si stia immergendo nella classica tazza di camomilla che era solita bere , mentre si arrabbia che Todd la guarda. Non intendo essere controversa, ma sono davvero contenta che quel ragazzo sia morto.

La determinazione ostinata di Jesse

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Breaking Bad è uno spettacolo che adora i suoi motivi, che si tratti di un orsacchiotto rosa con un occhio solo che galleggia nella piscina o del colore azzurro cielo della metanfetamina, nastri commemorativi e molto altro. Un altro dei motivi minori della serie è la metafora del cane – con personaggi diversi che vengono descritti come canini – adattata per riferirsi a tutto ciò che sta accadendo nella storia in quel momento. Nella quarta stagione, il defunto Gale Boetticher viene descritto eufemisticamente come un cane problematico che doveva essere ucciso da Jesse perchè era diventato un ostacolo. Nella quinta stagione, Jesse non concentrato e incentrato sulla vendetta viene definito una sorta di “cane rabbioso” che deve essere ucciso per aver minacciato Walter. E infine, dopo che Walt ha accettato di fuggire da Albuquerque, un singolo cane randagio attraversa la strada dietro di lui, tutto solo.

El Camino riporta il motivo del cane in un modo davvero inquietante nella dinamica tra Jesse e Todd, che dimostra ulteriormente la sua inquietudine attraverso il modo in cui tratta il suo prigioniero durante il loro fine settimana. In diverse occasioni, dalle carezze gentili sulla testa di Jesse alle osservazioni su come tenerlo pù curato, Todd rivela che Jesse possa essere come nient’altro che un animale domestico, uno che può gestire con la promessa di dolcetti se dovesse mai diventare esuberante. È profondamente inquietante e parla della profondità degli abusi subiti da Jesse durante la sua prigionia a cui la serie vera e propria ha sempre accennato.

Quello spazio strisciante a El Camino

La fuga di Jesse da Albuquerque a El Camino è un processo lungo e arduo. Quando Jesse ritorna a casa dei suoi genitori, entrando con una chiave nascosta , si dirige verso una cassaforte chiusa, lavorando per recuperare alcune vecchie pistole per un conflitto in arrivo.

Mentre si fa strada attraverso la casa, si ferma brevemente vicino alle scale per guardare verso il secondo piano. Quando si ferma a guardare in alto, è in piedi su un evidente spazio delineato da delle assi del pavimento.

Jesse non avrebbe avuto modo di saperlo, ma uno spazio proprio come questo ospitava uno degli scatti più iconici dell’intera serie … e uno dei punti più bassi della carriera criminale di Walt.

Nell’episodio di “Crawl Space”, Walt è letteralmente affondato sotto terra, con il viso rivolto in alto incorniciato dall’ingresso rettangolare ( è la scena in cui Walt va a casa e scopre che i soldi nascosti nel seminterrato non bastano per il suo piano, cioè quello di fuggire e chiede a Skyler come abbiano fatto a sparire e in quel momento lei lo informa dei soldi che ha dato a Ted), lui rimane lì, sdraiato sotto terra ,fino a quando il pavimento della casa delineato da assi sembrava una specie di bara aperta. Il famoso scatto ha avuto intense implicazioni per la storia a venire. Walt, a quanto pare, era un uomo morto.

Notate come Jesse non ha affari nello spazio di scansione della casa della sua famiglia. Quando Walt fu respinto in un angolo, affondò nel terreno. Jesse si trova in una situazione simile, con la differenza che tiene lo sguardo fisso in alto salendo le scale, avvicinandosi di un passo verso la libertà.

Meglio chiamare Clarence

el camino-sorprese-breaking bad-perso

Durante il periodo precedente alla pubblicazione di El Camino , sono state poste domande su quanto ci fosse dell’universo di Breaking Bad e magari anche di Better Call Saul .

A Vince Gilligan è stata posta proprio questa domanda durante un’intervista.

Mentre sperava che la posta in gioco fosse abbastanza chiara da coinvolgere i novizi totali, era d’accordo sul fatto che fosse un film migliore per un fan della serie, vedere prima Breaking Bad, e magari dopo Better Call Saul.

Non puoi dire che abbia mentito. Tuttavia, c’è almeno un riferimento di Better Call Saul nascosto in El Camino , che lavora per stabilire ulteriormente questo immaginario Albuquerque come un luogo vivente e che respira.

Quando Jesse arriva per il suo ultimo confronto con gli affiliati di zio Jack e Todd, deve aspettare pazientemente mentre il gruppo è intrattenuto da un gruppo di spogliarelliste, portate sul posto da una guardia del corpo di nome Clarence. Questo è lo stesso Clarence che si è dimostrato straordinariamente inadatto alle funzioni di guardia del corpo durante un precedente incontro con Mike nell’episodio di Better Call Saul “Pimento”, in cui gli era stato riferito solo dalle sue dimensioni, piuttosto che dal suo nome.

Insetti

Quando Breaking Bad iniziò per la prima volta, fu facile vedere Walter White come un uomo buono con le spalle al muro e Jesse Pinkman come la sua amorale, necessaria lamina. Quella prospettiva è cambiata alla fine. Uno dei modi in cui il pubblico ha imparato a vedere Jesse con compassione era il modo in cui lui stesso era compassionevole verso coloro che lo circondavano, in particolare i bambini e gli animali. Anche le creature tipicamente ripugnanti come gli insetti dall’aspetto inquietante sono state trattate gentilmente da Jesse, come è stato mostrato nell’episodio della seconda stagione “Una lezione indimenticabile“.

Quell’episodio ha coinvolto Jesse a partire per la sua più ardua missione solista, recuperare i soldi da due drogati violenti, mentre durante la missione cerca di fare del bene anche al bambino della coppia gravemente trascurato.

Prima che quell’episodio decollasse, però, Jesse passò il tempo facendo scorrere un grosso insetto nero sul dorso della sua mano tatuata, guardandolo con un sorriso mentre strisciava attorno alle sue dita.

(Il fatto che Skinny Pete si sia immediatamente mosso per schiacciare lo scarafaggio sembra aver fatto male alla loro costante amicizia.)

El Camino fa riferimento a questa scena mentre Jesse aspetta che gli spogliarellisti se ne vadano prima del suo ultimo attacco contro i soci dei neonazisti, lasciando che un insetto simile gli strisciasse sulla mano.

Questa volta lo considera da vicino, mantenendo i suoi pensieri privati. Qualunque cosa stia pensando, è probabile che insetti come questi siano stati tra i suoi unici compagni durante i suoi lunghi mesi di prigionia. Almeno non sono mosche domestiche, comunque. Su Breaking Bad , le mosche ti fanno impazzire .

Rompere il pane con Walter White

L’unica domanda che tutti avevano in testa nella misteriosa uscita di El Camino era semplice: “Vedremo Walt ?” Mentre pochi pensavano davvero che Mr. White, pieno di proiettili, sarebbe tornato in vita – sarebbe stato più ” El Monstruo” che ” El Camino ” – ci si chiedeva se Bryan Cranston sarebbe tornato o meno in un flashback.

La risposta ad entrambe le domande si è rivelata “sì” – un sì piuttosto ovvio. Dagli abiti che indossano e dai loro comportamenti generali, la scena del flashback di Jesse e Walt sembra aver luogo immediatamente dopo che sono tornati alla civiltà dopo essere rimasti bloccati nell’acclamato episodio della seconda stagione “4 giorni fuori“.

La scena offre un sacco di servizi ai fan – un ultimo trionfante “sì, bitch” di Jesse mentre fa irruzione in un buffet di insalate, la calda relazione padre-figlio di Walt e Jesse, e un ultimo insulto da parte di Walt, che ha dimenticato che Jesse si sia anche diplomato.

Durante la loro discussione, Jesse e Walt affrontano il più lieve dei disaccordi sul valore dell’ananas. Jesse afferma che è buono per lui, “pieno di bromo”, che Walter corregge con “bromelina”. Mentre il tentativo di Jesse è, come dice Walt, nemmeno vicino alla ragione, è un riferimento all’elemento chimico che forma il “Br” nella memorabile carta del titolo di Breaking Bad .

La via da seguire alla fine di El Camino

Quando è stato annunciato per la prima volta come titolo ufficiale del misterioso film girato in segreto di Breaking Bad , il nome ” El Camino” ha colpito molti . Cosa potrebbe significare?

Ovviamente, “El Camino” è più noto come un’auto classica di Chevrolet , con le strisce del cofano su alcuni modelli che costituiscono la base per alcuni dei poster promozionali del film Breaking Bad . È in particolare il modello di auto che Jesse usa per fuggire dal campo nazista, ma non tiene la macchina così a lungo. Invece, rimane nascosto da Skinny Pete come parte di un piano improvvisato per mantenere Jesse al sicuro. Dopo i primi 15 minuti, è a malapena nel film. Quindi perchè questo titolo?

Bene, Breaking Bad è sempre stata una serie che si divertiva a giocare con i titoli. Come nella seconda stagione, i titoli di ciascuno degli inquietanti episodi di incidente aereo hanno riportato alla luce “737 Down Over ABQ”. E poi c’è l’ultimo episodio dello spettacolo, “Felina”, che è sia un anagramma del “finale” che un riferimento alla canzone di Marty Robbins che segna una parte critica dell’episodio.

E tradotto in italiano, “el camino” significa “la via”, “La strada” che è un giro di parole per quanto riguarda il destino di Jesse. Trascorre il film alla ricerca di una via d’uscita dalla sua situazione, e di una via d’uscita nella sua vita, forse finendo, come Aaron Paul ci ha detto tanti anni fa, come un falegname che vive tranquillamente in Alaska .

Leave a Reply

Gesù gay? Il film sulla parodia di Netflix suscita indignazione

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Gesù gay? Il film...

Gretel & Hansel nuovo terrificante poster

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Gretel & Hansel nuovo...

Shazam 2 ha la data fissata per il 2022

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Shazam 2 ha la...

IT Capitolo due: Perché la moglie e la madre di Eddie sono interpretate dalla stessa attrice?

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ È sullo schermo solo...

Gretel & Hansel nuovo terrificante poster

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Gretel & Hansel nuovo...

Addio Danny Aiello l'attore italoamericano del padrino II

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Addio Danny Aiello l’attore...

Mortal Kombat , le riprese sono terminate

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Mortal Kombat , le riprese...

L'inganno Perfetto la recensione

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ L’inganno Perfetto, quando mi...

Carol di TWD non pensava di arrivare fino qui

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Carol di TWD non...

Twd il creatore ha dato consigli su come continuare la serie dopo la fine del fumetto

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Twd il creatore ha...

The Walking Dead , Carl dice la verità

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Walking Dead ,...

The Walking Dead: quanti Salvatori sono diventati Sussurri?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ The Walking Dead: quanti...

You: Teaser della seconda stagione!

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Volevamo già vedere...

Mulán: trailer, immagini, e tutti ciò che riguarda il remake Disney

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ ‘Mulán’: trailer, immagini, e...

AJ And The Queen: trailer della nuova serie Netflix

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ RuPaul sembra vivere...

The New Pope il trailer ufficiale

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The New Pope il...

6 Underground Bay spazzato dalla critica. La recensione

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 6 Underground Bay spazzato...

L'inganno Perfetto la recensione

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ L’inganno Perfetto, quando mi...

Virgin River: recensione della serie agrodolce di Netflix

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Le serie come Virgin...

V Wars: recensione della serie con Ian Somerhalder

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ La mitologia dei vampiri...

Batwoman recensione 1×08
Batwoman 1×07 recensione
Batwoman stagione 1 episodio 6 Recensione
Batwoman recensione 1×05
Watchmen rivela perché Angela è diventata Sister Night
The Watchmen 1×07 recensione, un altro grande episodio
Watchmen 1×06 “Questo essere straordinario” è un episodio straordinario
‘Watchmen’ Recensione 1×05